ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Ennesima strage di migranti: recuperati in mare decine di cadaveri dopo il naufragio di due imbarcazioni
Cronaca
visite751

Ennesima strage di migranti: recuperati in mare decine di cadaveri dopo il naufragio di due imbarcazioni

Al momento, secondo quanto riferiscono le autorità libiche, sono 116 i dispersi. 84 le persone sopravvissuti

Redazione
26 Luglio 2019 18:10

ono decine i corpi recuperati dalla Guardia costiera libica all'indomani del naufragio di due imbarcazioni al largo delle coste libiche. Lo riferiscono le autorità di Tripoli, secondo le quali sono 116 i dispersi nel naufragio di ieri.Intanto, l’Unhcr denuncia che 84 sopravvissuti al disastro sono stati trasferiti nel centro di detenzione di Tajoura, nei pressi di Tripoli, lo stesso del bombardamento aereo di inizio mese in cui rimasero uccisi almeno 50 rifugiati.
«L'Italia sta facendo la sua parte, le motovedette hanno soccorso nelle ultime ore due imbarcazioni in difficoltà. Ma nelle prossime ore avremo al possibilità di capire come si comporteranno gli altri Paesi europei, invece di farci la morale». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a Radio 24. «Il problema è fermare gli scafisti» ha aggiunto ripetendo che l’Europa deve passare «dalle parole ai fatti».
«Vedremo - ha sottolineato - se alle parole dell’Europa seguiranno i fatti. Avremo modo di sperimentare l’accoglienza e la bontà di Francia, Germania, Olanda e Spagna che spesso fanno la morale all’Italia. Noi ovviamente non facciamo morire nessuno, ma se Macron pensa che tutte le barche, barchini, barchette debbano venire in Italia, si sbaglia».
Mediterranea saving humans destinerà 10mila euro della raccolta fondi come contributo di solidarietà all’equipaggio del peschereccio Accursio Giarratano che ha salvato circa 50 migranti a bordo di un gommone in difficoltà nel Mediterraneo centrale. Lo fa sapere la stessa ong sottolineando che il comandante, l’equipaggio e l’armatore del peschereccio «si sono assunti questa responsabilità rischiando le loro vite e sacrificando il loro lavoro ed il loro reddito. Navighiamo nello stesso mare, quello dell’umanità».

Carabiniere ucciso a coltellate, uno dei due americani fermati confessa: "Sono stato io"
News Successiva
Caltanissetta, fiumi d'acqua ogni mattina in via Rosso di San Secondo. Ma nessuno interviene
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Ennesima strage di migranti: recuperati in mare decine di cadaveri dopo il naufragio di due imbarcazioni
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta