ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Da un anno e mezzo senza stipendio, i lavoratori dell'ex Ipab di Niscemi dichiarano lo stato di agitazione
Attualita
visite732

Da un anno e mezzo senza stipendio, i lavoratori dell'ex Ipab di Niscemi dichiarano lo stato di agitazione

Le maestranze non ricevono stipendio dallo scorso mese di agosto. A proclamare l'agitazione il sindacato Snalv Confsail

Redazione
11 Maggio 2019 12:48

Il segretario generale per le province di Caltanissetta, Enna e Agrigento Manuel Bonaffini del sindacato Snalv Confsal proclama, di concerto con i lavoratori della casa di Riposo ex Ipab Maria del Bosco sita in Piazza Nassirya n 4 Niscemi, lo stato di agitazione per le seguenti rivendicazioni: corresponsione delle mensilità arretrate;
 le lavoratrici devono percepire diverse mensilità arretrate  riferite al mese di Agosto 2018 a tutt'oggi. 
Considerato inoltre lo stato di disagio da parte dei lavoratori che, pur sopportando il mancato pagamento degli stipendi per un lungo periodo, il personale in questione continua a garantire i servizi di assistenza agli anziani presenti nella struttura. 
 Inoltre il sindacato ribadisce la necessità di trovare una soluzione immediata, considerando la grave crisi che coinvolge i lavoratori. (Foto archivio)

Guasto Enel alla centrale Fegotto, erogazione idrica sospesa nel Comune di Niscemi
News Successiva
Niscemi, riapre il distaccamento dei vigili del fuoco: saranno presenti 35 unità
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Da un anno e mezzo senza stipendio, i lavoratori dell'ex Ipab di Niscemi dichiarano lo stato di agitazione
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta