ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Da Caltanissetta allo Stelvio in moto. L’avventura on the road di 8 centauri allo storico raduno
Sport
visite644

Da Caltanissetta allo Stelvio in moto. L’avventura on the road di 8 centauri allo storico raduno

Caltanissetta-Stelvio in sella alle due ruote. Un'avventura entusiasmante iniziata questa mattina alle 7 per otto centauri nisseni, che oggi - partend...

Redazione
29 Giugno 2016 17:18

Caltanissetta-Stelvio in sella alle due ruote. Un'avventura entusiasmante iniziata questa mattina alle 7 per otto centauri nisseni, che oggi - partendo dal Meet Cafè - hanno montato in sella alle rispettive motociclette per partecipare allo storico motoraduno dello Stelvio, una manifestazione che quest'anno festeggia i quarant'anni. Un appuntamento al quale non hanno voluto mancare Roberto Balbo, Aldo e Vincenzo Andaloro, Paolo Garofalo, Santi Longo, Oreste Insisa, Saverio Giarratano e Ivan Mosca. Loro che hanno macinato migliaia di chilometri sulle strade, sfidando la pioggia o il caldo africano, adesso si sono cimentati in questa nuova meta. Il motoraduno dello Stelvio nasce per iniziativa del Moto club Sondrio; nei primi anni le manifestazioni hanno come punto d’arrivo le principali località turistiche valtellinesi come Bormio, Aprica, Chiesa in Valmalenco e attirano circa 500 centauri ognuno. Nel 1973 si decide di spostare il motoraduno a Sondalo e di sfruttare il fascino che il Passo dello Stelvio offre da sempre agli amanti delle due ruote. Dopo lo spostamento viene fondato il Club Amatori Moto Sondalo, che richiede alla FMI di poter realizzare un “Rally dello Stelvio”. Il numero di partecipanti, sempre in aumento negli anni, costringe l’organizzazione nel 1976 a cambiare nuovamente la formula della manifestazione: la sede del motoraduno viene fissata a Sondalo mentre al Passo dello Stelvio c'è la postazione per il ritiro della medaglia e dell’attestato di partecipazione. In questo modo l’accesso al Passo da parte dei motociclisti è libero e senza limiti di tempo in modo da evitare un’eccessiva congestione della caratteristica strada. In questi quarant'anni varie generazioni di volontari di Sondalo, ma anche dei paesi limitrofi, si avvicendano per organizzare l'evento e ognuno portano nuove idee e fa crescere il raduno fino al 40° Motoraduno Stelvio International Metzeler. Il raduno nel corso degli anni è molto spesso il più frequentato d'Italia: il picco delle partecipazioni vede, nel 2008, 11.335 iscritti ufficiali; le persone presenti durante il week-end però sono molte di più in quanto l'area è aperta anche ai non iscritti (si stimano in genere più di 30.000 presenze). All'edizione 2016 del raduno saranno presenti molti marchi del settore e gli appassionati potranno effettuare dei test ride in sella alle moto Aprilia, Honda, Moto Guzzi, Yamaha e Suzuki. Anche quest’anno, con la collaborazione di “Valtellinainmoto”, alcuni gruppi di motociclisti potranno essere guidati alla scoperta dei paesaggi e prodotti tipici Valtellinesi. La madrina d’eccezione dell’evento sarà Maddalena Corvaglia, ex-velina di Striscia la notizia e appassionata di moto; fra gli ospiti della manifestazione sarà presente, allo stand di Nolan, il pilota Marco Melandri. Come accaduto nelle passate edizioni, anche quest’anno il raduno sarà un’occasione per poter fare qualcosa a livello sociale. Gli organizzatori in questo caso hanno scelto di impegnarsi in una raccolta fondi: con l’aiuto degli sponsor verrà organizzata un’asta con alcuni oggetti autografati da piloti; il ricavato verrà utilizzato per acquistare delle attrezzature da destinare all’unità spinale dell’Ospedale “Morelli” di Sondalo. Tutti possono contribuire all’iniziativa versando qualsiasi cifra alla Polisportiva Sondalo Sport (iban IT15Z0569611009CCI000089807 causale “unità spinale di Sondalo”).

Forza Azzurri! Sabato maxi schermo in piazza Garibaldi per Italia-Germania
News Successiva
Cefalù-Gibilmanna teatro di sfide: nel weekend in corsa vecchie glorie e auto moderne
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Da Caltanissetta allo Stelvio in moto. L’avventura on the road di 8 centauri allo storico raduno
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta