Seguo News
A+
A
A-
"Vogliamo tutte le intercettazioni tra Tutino e Crocetta". I cronisti de l'Espresso al contrattacco, parola al giudice
Cronaca
Visite1

"Vogliamo tutte le intercettazioni tra Tutino e Crocetta". I cronisti de l'Espresso al contrattacco, parola al giudice

E' stata depositata oggi alla Procura di Palermo una richiesta di incidente probatorio dall'avvocato Fabio Bognanni, legale dei giornalisti e collabor...

Redazione
18 Agosto 2015 17:05

E' stata depositata oggi alla Procura di Palermo una richiesta di incidente probatorio dall'avvocato Fabio Bognanni, legale dei giornalisti e collaboratori del settimanale "l'Espresso" autori del servizio sulla presunta intercettazione della telefonata tra il medico Matteo Tutino e il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. Con l'atto viene richiesta copia di tutte le intercettazioni telefoniche e ambientali, incluse quelle ritenute inutilizzabili e non trascritte. Le registrazioni ricoprono un periodo di circa un anno e mezzo e servirebbero all'ascolto da parte di un perito della difesa per la ricerca di conversazioni dello stesso tenore di quella pubblicata dal settimanale. La richiesta, che dovrà essere vagliata dal Gip, e' stata sottoscritta dai due giornalisti Piero Messina e Maurizio Zoppi indagati per pubblicazione di notizie false in relazione alla presunta frase che sarebbe stata pronunciata da Matteo Tutino "Lucia Borsellino deve saltare, come suo padre", poi smentita dalle quattro Procure distrettuali siciliane ma sempre confermata dal settimanale. "Un ulteriore contributo che i miei assistiti vogliono fornire per raggiungere l'accertamento della verità", dice il legale che assiste i giornalisti assieme al professore Carlo Federico Grosso.

L’Ultima Cena a Milano, i potenziali rischi di un viaggio. Il parere di una restauratrice
News Successiva
Videosorveglianza a Caltanissetta ancora inattiva, Tumminelli (Udc): "Pagare in anticipo o cambiare contratto"

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Vogliamo tutte le intercettazioni tra Tutino e Crocetta". I cronisti de l'Espresso al contrattacco, parola al giudice

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013. Direttore responsabile: Rita Cinardi.