ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Via D'Amelio, tra ricordi e veleni. Il figlio di Borsellino al Giardino della Memoria: "Grazie a chi non dimentica"
Cronaca
visite160

Via D'Amelio, tra ricordi e veleni. Il figlio di Borsellino al Giardino della Memoria: "Grazie a chi non dimentica"

Il figlio di Paolo Borsellino, Manfredi, ha visitato in forma strettamente privata nelle prime ore del mattino il Giardino della Memoria di Ciaculli e...

Redazione
19 Luglio 2015 09:30

Il figlio di Paolo Borsellino, Manfredi, ha visitato in forma strettamente privata nelle prime ore del mattino il Giardino della Memoria di Ciaculli e ha reso omaggio alle vittime della strage di Palermo del 19 luglio 1992 in cui caddero il padre e cinque agenti della polizia di Stato. Oggi a Palermo è il secondo giorno di manifestazioni in omaggio alle vittime dell'attentato. Al Giardino della memoria erano presenti il presidente dell'Associazione nazionale magistrati, Rodolfo Sabelli, e i vertici dell'Unione nazionale cronisti che ha promosso la realizzazione del giardino insieme all'Anm. "Il Giardino della Memoria - ha detto Manfredi Borsellino - è ormai uno dei simboli della legalità e della vera lotta alla mafia dove i cronisti e i magistrati spendono energie sane e saldi valori per allontanare da questa terra il cancro della mafia. Questo luogo è importante perché teatro al pari di via D'Amelio di visite di scolaresche che imparano a non disperdere la memoria". "Ricordo - ha proseguito - che il primo albero piantato in questo Giardino è stato proprio quello dedicato a mio padre e agli agenti trucidati quel terribile giorno. In questo momento vorrei spendere parole di elogio e di apprezzamento per quella gente comune e quei bambini che anche quest'anno, sfidando il caldo e rinunciando ad una domenica al mare, si daranno appuntamento nel luogo della strage e lì dove mio padre è nato, in piazza Magione". L'albero dedicato alle vittime della strage di via D'Amelio è l'unico, nel Giardino di Ciaculli, che reca una frase: "Nell' anniversario dell'eccidio di via D'Amelio, un albero per radicare nei nostri cuori la memoria del sacrificio di tutte le vittime di 'Cosa nostra"

Crocetta non molla, ma il Pd vuole il voto. Il fantasma del depistaggio: "Contro di me golpe dei servizi deviati"
News Successiva
Ondata di afa soffoca Caltanissetta, prevista tregua a fine mese. Gli incendi continuano a divampare nelle campagne

Ti potrebbero interessare

Commenti

Via D'Amelio, tra ricordi e veleni. Il figlio di Borsellino al Giardino della Memoria: "Grazie a chi non dimentica"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852