Seguo News
A+
A
A-
Vasto incendio brucia fienile a Caltanissetta. I vigili del fuoco domano le fiamme dopo 17 ore
Cronaca
Visite3

Vasto incendio brucia fienile a Caltanissetta. I vigili del fuoco domano le fiamme dopo 17 ore

Si sono concluse oggi alle 12.30 le operazioni di spegnimento del vasto incendio che ieri pomeriggio alle 19 è divampato nell'azienda agricola della f...

Redazione
04 Dicembre 2015 12:16

Si sono concluse oggi alle 12.30 le operazioni di spegnimento del vasto incendio che ieri pomeriggio alle 19 è divampato nell'azienda agricola della famiglia Naro nelle campagne di contrada Lavanca di Genco, tra Gibil Gabib e Calderaro, a Caltanissetta. A prendere fuoco è stato un fienile dov'erano ammassate decine di balle. Il fuoco ha anche minacciato un allevamento di animali, salvato dai proprietari della masseria prima che le fiamme uccidessero il bestiame. Un infermo di fiamme che è durato per tutta la notte: due le squadre dei vigili del fuoco che hanno gestito l'intervento, risultato parecchio complesso perché le tonnellate di fieno da smassare e sono andate avanti per 17 ore per soffocare eventuali focolai che potessero alimentare nuovi roghi. Ingenti i danni, ancora in fase di quantificazione ma si parla di decine di migliaia di euro. Soltanto nella tarda mattinata di oggi, le squadre antincendio sono rientrate dopo aver spento completamente l'incendio. Sono da accertare le cause che hanno innescato le fiamme. Immensa la nube di fumo che si sprigionava dal fienile e visibile a decine di chilometri dagli automobilisti provenienti dalla bretella che collega all'autostrada. FOTO ARCHIVIO

La morte di Teresa Geraci, indagati due medici del "Sant'Elia". La Procura dispone l'autopsia sulla casalinga
News Successiva
Sballo da record, giovane si schianta in via Kennedy. Positivo all'alcoltest e agli stupefacenti: la Polizia lo denuncia

Ti potrebbero interessare

Commenti

Vasto incendio brucia fienile a Caltanissetta. I vigili del fuoco domano le fiamme dopo 17 ore

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013. Direttore responsabile: Rita Cinardi.