ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Truffa nel Nisseno: si spacciano impiegati Enel e spillano 40mila euro a benestante, due in manette
Cronaca
visite96

Truffa nel Nisseno: si spacciano impiegati Enel e spillano 40mila euro a benestante, due in manette

Fingendosi procacciatori d’affari per conto dell’Enel, sarebbero riusciti a truffare un facoltoso possidente di Gela, facendosi consegnare da aprile a...

Redazione
13 Agosto 2016 09:46

Fingendosi procacciatori d’affari per conto dell’Enel, sarebbero riusciti a truffare un facoltoso possidente di Gela, facendosi consegnare da aprile ad oggi, in una trentina di incontri, circa 40 mila euro. A scoprirlo sono stati gli agenti del Commissariato di Gela, che hanno arrestato in flagranza di reato Antonio Landi di 26 anni e Emanuele Comito di 27. I due sono stati ammanettati, mentre ricevevano dalla vittima l’ennesima somma di denaro. Avrebbero convinto l’uomo, un cinquantenne, che avrebbe potuto ottenere delle vantaggiose condizioni economiche nella stipula di qualche contratto con l’Enel. Prima però l’uomo, avrebbe dovuto estinguere un debito contratto in passato proprio con l’Enel. Ad insospettirsi e a rivolgersi alla polizia, è stato un familiare del cinquantenne. All’ultimo appuntamento fra la vittima e i due presunti truffatori, però si sono presentati anche alcuni poliziotti che hanno arrestato i due proprio nel momento della consegna dell’ennesima tranche di denaro. Dopo le formalità di rito Landi e Comito sono stati posti agli arresti domiciliari. I due indagati rispondono di truffa.

Stipendi in ritardo, a Caltanissetta protestano i forestali. Il 18 agosto presidio davanti l'Ispettorato
News Successiva
Villaggio Santa Barbara senz'acqua, attivate autobotti per i residenti. Caltaqua ripete i controlli sulla qualità

Ti potrebbero interessare

Commenti

Truffa nel Nisseno: si spacciano impiegati Enel e spillano 40mila euro a benestante, due in manette

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta