ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Topo d'appartamento a Caltanissetta tradito dalle impronte. In sette mesi la Polizia ha risolto decine di casi
Cronaca
visite212

Topo d'appartamento a Caltanissetta tradito dalle impronte. In sette mesi la Polizia ha risolto decine di casi

un altro topo d'appartamento finisce nella rete della Polizia. Incastrato ancora una volta dalle impronte lasciate durante un furto in casa. Stavolta ...

Redazione
28 Luglio 2015 09:27

un altro topo d'appartamento finisce nella rete della Polizia. Incastrato ancora una volta dalle impronte lasciate durante un furto in casa. Stavolta è un nisseno di 22 anni con una sfilza di precedenti penali al quale la Squadra Mobile di Caltanissetta e la Polizia Scientifica contestano di aver messo a segno un raid in una abitazione di contrada Pescazzo, saccheggiata nel giugno del 2014. In particolare, il ladro dopo aver divelto una finestra, si era intrufolato all’interno dell’appartamento e dopo aver rovistato tutte le camere si appropriava di un televisore LCD marca Sony. Durante ilsopralluogo da parte della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica, sono state repertate alcune impronte digitali utili, che sono state elaborate per risalire agli autori del furto. E dalle comparazioni delle impronte eseguite dalla Polizia Scientifica, sono state associate proprio al ragazzo ritenuto un vero specialista nei furti in casa, commessi sia da minorenne che da maggiorenne e che anche stavolta, appena resosi conto di essere stato smascherato dagli investigatori dell’Antirapina della Mobile nissena grazie all'impronta, ha confessato. "Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi per accertare il coinvolgimento di altri eventuali correi, nonché per rintracciare i ricettatori che hanno piazzato la refurtiva", dice Marzia Giustolisi, dirigente della Squadra Mobile. Grazie al lavoro sinergico tra Mobile e Scientifica, solo nel 2015 sono stati denunciati quindici persone che hanno commesso una lunga scia di furti in città.

Ruba minicar a Caltanissetta, catturato 20 minuti dopo a Canicattì. La Polizia denuncia manolesta romeno
News Successiva
L'intercettazione del caso Tutino, indagati i cronisti de L’Espresso: "Calunnia e notizie false. Turbato l'ordine pubblico"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Topo d'appartamento a Caltanissetta tradito dalle impronte. In sette mesi la Polizia ha risolto decine di casi

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852