ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Tesoro, ci hanno rubato i cipressi". Ladra seriale nelle campagne di Misteci: in un mese rubati 15 arbusti
Cronaca
visite226

"Tesoro, ci hanno rubato i cipressi". Ladra seriale nelle campagne di Misteci: in un mese rubati 15 arbusti

Strano ma vero, eppure a Caltanissetta c'è chi ruba anche i cipressi. E il fatto che una famiglia sia stata depredata nel giro di un mese di 15 piante...

Redazione
30 Dicembre 2015 17:15

Strano ma vero, eppure a Caltanissetta c'è chi ruba anche i cipressi. E il fatto che una famiglia sia stata depredata nel giro di un mese di 15 piante, ha suscitato un interrogativo più che legittimo. Chi sarà mai il misterioso ladro seriale? E' bastata una telecamera per risolvere l'enigma e scoprire, peraltro, che calza i tacchi. Già, perché il manolesta dal pollice verde è una donna. E' lei che da settimane è diventato l'incubo di una famiglia che abita in contrada Misteci e che puntualmente, ad ogni cipresso piantato, corrisponde un arbusto estirpato. Finora ne sono spariti quindici, cinque per tutte e tre le volte che sono stati seminati e quindi trafugati. In due occasioni, la ladra in gonnella ha agito nell'arco di appena 48 ore dal primo raid. Fin quando il capofamiglia, stanco di subire i furti degli alberelli alti meno di un metro ma anche curioso di svelare l'identità di chi l'aveva preso di mira, ha piazzato una videocamera puntata sul confine della proprietà dove - almeno nelle intenzioni - voleva far nascere col tempo una siepe di imponenti cipressi. L'ultimo furto risale a ieri. Zac! Sradicati dal terreno gli ultimi 5 cipressi appena comprati. La donna, che probabilmente arriva a bordo di un'auto, si avvicina e li estirpa, ma la scarsa qualità delle immagini non ha consentito di poter carpire molto dei tratti fisionomici anche se dalla corporatura è apparso fin troppo chiaro che si trattava di una donna. Circostanza, questa, avvalorata dalla presenza delle impronte di scarpe lasciate sul terreno e riconducibili come forma al piede femminile. Chissà che non ritorni alla carica, a meno che non abbia già adornato il suo giardino a spese degli altri... FOTO ARCHIVIO

Caltanissetta. Il falso marinaio propone l'affare dei diamanti, la vittima non abbocca. Tre imbroglioni in fuga a mani vuote
News Successiva
"I nisseni pagheranno meno tasse nel 2016". La promessa dell'Amministrazione Ruvolo per l'anno che verrà

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Tesoro, ci hanno rubato i cipressi". Ladra seriale nelle campagne di Misteci: in un mese rubati 15 arbusti

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852