ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Tenta suicidio bevendo ansiolitico. Nisseno agonizzante salvato dal 118 e ricoverato al "Sant'Elia"
Cronaca
visite111

Tenta suicidio bevendo ansiolitico. Nisseno agonizzante salvato dal 118 e ricoverato al "Sant'Elia"

Ha probabilmente tentato il suicidio ingerendo un eccessivo quantitativo di Lexotan, l'uomo che nella tarda mattinata di oggi è stato ritrovato agoniz...

Redazione
10 Settembre 2016 11:13

Ha probabilmente tentato il suicidio ingerendo un eccessivo quantitativo di Lexotan, l'uomo che nella tarda mattinata di oggi è stato ritrovato agonizzante nelle campagne tra Caltanissetta e Pietraperzia, in una zona impervia che costeggia la vecchia statale. L'uomo - un 57enne di Caltanissetta - è stato ritrovato dal figlio che da alcune ore si era messo alla sua ricerca. In aperta campagna, l'uomo ha rinvenuto l'auto del padre e a poca distanza il corpo del genitore agonizzante riverso sul terreno. A poca distanza la boccetta di Lexotan, potentissimo ansiolitico. A quel punto il giovane ha subito contattato la sala operativa del 118 di Caltanissetta, fornendo via Whatsapp le coordinate per consentire ai soccorritori di localizzare il punto esatto dove intervenire. Gli operatori della centrale del soccorso sanitario, grazie alle indicazioni fornite, hanno mobilitato un'ambulanza - impossibilitata a raggiungere il punto impervio dove si trovava l'uomo da soccorrere - mentre dall'elisuperficie del Sant'Elia s'è alzato in volo l'elisoccorso che in pochissimi minuti ha localizzato il punto dove si trovavano padre e figlio. Dopo che i medici lo hanno stabilizzato, il paziente è stato trasferito in codice rosso all'ospedale di Caltanissetta. L'uomo è sotto osservazione. FOTO ARCHIVIO

Depuratori e rete idrica di qualità, Caltaqua promette: "Investiremo oltre 10 milioni di euro"
News Successiva
Caltanissetta. Scontro auto-scooter in via Salvo D'Acquisto: ferite due ragazze

Ti potrebbero interessare

Commenti

Tenta suicidio bevendo ansiolitico. Nisseno agonizzante salvato dal 118 e ricoverato al "Sant'Elia"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta