ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Spedizione punitiva di famiglia per punire il molestatore. Scatta un arresto a Niscemi, rivale accoltellato al volto
Cronaca
visite281

Spedizione punitiva di famiglia per punire il molestatore. Scatta un arresto a Niscemi, rivale accoltellato al volto

I poliziotti della Squadra Mobile di Caltanissetta e i poliziotti del commissariato di Niscemi hanno arrestato Giovanni Lionti, 35 anni, per lesioni a...

Redazione
17 Luglio 2015 16:18

I poliziotti della Squadra Mobile di Caltanissetta e i poliziotti del commissariato di Niscemi hanno arrestato Giovanni Lionti, 35 anni, per lesioni aggravate dall'uso di un'arma impropria e dai futili motivi. Spalleggiato da alcuni parenti e amici ha aggredito nei pressi di un bar lo zio di un amico con cui aveva avuto un acceso litigio perché aveva molestato la sua donna. Dopo l'aggressione Lionti è ritornato indietro armato di un grosso coltello con cui ha ferito al volto la vittima. Rintracciato ed arrestato Giovanni Lionti è stato messo ai domiciliari. FOTO ARCHIVIO

Il Muos cambia sede? Gli Stati Uniti smentiscono: "Le nostre antenne satellitari restano a Niscemi"
News Successiva
Unicredit dona sei computer alla parrocchia di Niscemi. Saranno utilizzati per i progetti educativi rivolti ai giovani

Ti potrebbero interessare

Commenti

Spedizione punitiva di famiglia per punire il molestatore. Scatta un arresto a Niscemi, rivale accoltellato al volto

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852