ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Sieropositivo di Caltanissetta ha contagiato sei donne a Roma: resta in carcere. "Vittime conosciute su Facebook"
Cronaca
visite234

Sieropositivo di Caltanissetta ha contagiato sei donne a Roma: resta in carcere. "Vittime conosciute su Facebook"

Resta in carcere l'impiegato Valentino T., il 31enne sieropositivo originario di Caltanissetta finito in carcere, a Roma, per aver contagiato sei donn...

Redazione
02 Dicembre 2015 14:41

Resta in carcere l'impiegato Valentino T., il 31enne sieropositivo originario di Caltanissetta finito in carcere, a Roma, per aver contagiato sei donne dalle quali pretendeva rapporti non protetti pur essendo consapevole del suo stato. Lo ha deciso il gip Alessandro Arturi il quale respinto un'istanza di scarcerazione presentata dal difensore del detenuto. Il pm Francesco Scavo, titolare degli accertamenti, aveva dato parere negativo alla scarcerazione. Il difensore di Valentino T. ha deciso di impugnare la misura restrittiva davanti al tribunale del riesame. Gli episodi esaminati dalla procura risalgono al periodo 2006-2014. Al momento risultano contagiate sei donne, tra le quali una che al momento del fatto aveva 14 anni, ma gli inquirenti temono che altre, conosciute come le prime via chat, possano aver subito le stesse conseguenze. Ed altra conseguenza dell'incosciente comportamento di Valentino T., non esente neanche da rapporti di gruppo, potrebbe essere l'eventuale contagio provocato dalle sue vittime qualora non abbiano adottato precauzioni in occasione di rapporti sessuali con altri uomini. Accusato di lesioni gravissime, Valentino T. rischia ora di finire sotto processo con il rito immediato. L'indagine è iniziata 8 mesi dalla denuncia di una ex che aveva dei sospetti. Gli ha chiesto spiegazioni, l'uomo ha negato ma lei ha voluto sporgere denuncia. La polizia giudiziaria ha avviato le indagini e ha scoperto che l'uomo sapeva dal 2006, quando fece il test dell'Hiv. Le vittime, tutte ragazze dai 22 ai 30 anni. Un paio di ragazze che ha frequentato, ma con le quali non ha avuto rapporti, non sono state contagiate. Il giovane, per leggerezza o menefregismo, pretendeva di avere rapporti senza protezione e le fidanzate, molte delle quali ignare, hanno scoperto di essere malate solo dopo essere state contattate dai poliziotti.

Ponte dell'Immacolata. Il mercato ortofrutticolo Bloy resterà chiuso l’8 dicembre
News Successiva
Maltrattamenti alla partner, altro caso nel Nisseno. La donna denuncia e fa arrestare il convivente dai carabinieri

Ti potrebbero interessare

Commenti

Sieropositivo di Caltanissetta ha contagiato sei donne a Roma: resta in carcere. "Vittime conosciute su Facebook"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852