ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Servizio civile, Uil-Temp sollecita i sindaci di Caltanissetta e San Cataldo. "Progetti da accreditare, occasione di lavoro per i giovani"
Cronaca
visite266

Servizio civile, Uil-Temp sollecita i sindaci di Caltanissetta e San Cataldo. "Progetti da accreditare, occasione di lavoro per i giovani"

Il Segretario Organizzativo della UIL TEMP, Andrea Morreale, ha inviato una nota al Sindaco di Caltanissetta e al Sindaco di San Cataldo, per discuter...

Redazione
28 Novembre 2015 17:58

Il Segretario Organizzativo della UIL TEMP, Andrea Morreale, ha inviato una nota al Sindaco di Caltanissetta e al Sindaco di San Cataldo, per discutere dell’accreditamento presso il Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale e per l’avvio dei progetti relativi al Servizio Civile, che permetterebbe a molti giovani di lavorare e di formarsi a 360° a livello sociale e umano, di collaborare ed arricchire conoscenze ed esperienze, dedicando un anno della propria vita agli altri, facendo esperienza, costruendo le premesse del proprio futuro lavorativo e ricevendo anche un assegno di servizio mensile pari attualmente a 433,82 Euro lordi. "Fornisce alle giovani generazioni– dichiara Morreale - che sceglieranno di prestare questo servizio, un’opportunità formativa unica nel suo genere, non limitata alla fornitura di strumenti spendibili successivamente nel mondo del lavoro, ma progettata fin da subito come momento di educazione alla cittadinanza attiva, alla solidarietà e al volontariato; occasione di conoscere la città e i suoi complessi apparati da un’ottica inusuale: non quella di fruitore dei servizi, ma quella di fornitore". Secondo l'esponente sindacale "accreditarsi e progettare un’idea potrebbe avere interessanti ricadute occupazionali per i giovani che lo svolgeranno, ma in questo caso si tratta pur sempre di occasioni affidate alla buona volontà del singolo ente, per questo motivo spero che i due Sindaci mi invitino nel più breve tempo possibile, ma anche perché le peculiari caratteristiche di questo servizio (adesione volontaria, progetto a “obiettivi”, pacchetto formativo di buona qualità) permetterebbe di creare un data base di ampie proporzioni in cui gli enti locali, potrebbero andare a ricercare i loro futuri collaboratori “pescando” i nominativi, curriculum e le esperienze (certificate e qualificate) di giovani che per dodici mesi potrebbero di fatto svoltgere un’attività lavorativa acquisendo competenze e professionalità che normalmente un giovane senza pregresse esperienze lavorative non ha". "In questo modo, l’avvio del servizio civile anche negli Enti Pubblici, può diventare un’interessante articolazione del rapporto tra istituzioni, giovani, mondo della formazione e mondo del lavoro che permette a tutti gli attori coinvolti di avere interessanti “ritorni” dall’esperienza di servizio civile che appartiene a tutta la comunità", aggiunge il segretario organizzativo Uil-Temp. Dopo l’incontro con il Sindaco di Santa Caterina Saporito che ha dato immediata esecuzione, per avviare l’iter per l’accreditamento dell’Ente, Morreale vuole continuare il percorso denominato “Valorizzare i giovani”, passando da San Cataldo e Caltanissetta.

"Trasparente la mia condotta al Minorile". L'ex direttrice Nuccia Micciché chiede la scarcerazione al Riesame
News Successiva
Il "trasloco" di Ingegneria Elettrica, altolà dalla quinta Commissione: "No al cambio di sede ma più servizi"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Servizio civile, Uil-Temp sollecita i sindaci di Caltanissetta e San Cataldo. "Progetti da accreditare, occasione di lavoro per i giovani"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852