ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Scoppia rissa tra due pensionati a Caltanissetta. Polizia denuncia "rivale" armato di bastone
Cronaca
visite271

Scoppia rissa tra due pensionati a Caltanissetta. Polizia denuncia "rivale" armato di bastone

Scoppia la zuffa tra due pensionati nisseni per banalissimi motivi e uno di loro, armato di bastone, si becca la denuncia per minacce e porto di armi ...

Redazione
08 Agosto 2016 09:39

Scoppia la zuffa tra due pensionati nisseni per banalissimi motivi e uno di loro, armato di bastone, si becca la denuncia per minacce e porto di armi od oggetti atti ad offendere. E' successo domenica mattina, quando un agente della Polizia Penitenziaria libero dal servizio, nel transitare a piedi per Corso Umberto I, notava due uomini – un 65enne e un 71enne – che litigavano animatamente tra di loro, spintonandosi e insultandosi. Il poliziotto interveniva a separare i due litiganti per scongiurare che la lite degenerasse. Il più anziano, in un primo momento si allontanava inferocito dal luogo della lite, per farvi ritorno poco dopo con un bastone di circa 80 centimetri, minacciando di colpire il 65enne. Sul posto giungeva una pattuglia della Polizia di Stato della sezione Volanti – avvisata dal poliziotto della Penitenziaria – che nel contempo aveva disarmato il bellicoso 71enne. L'uomo, con precedenti di polizia per percosse e lesioni personali è stato portato in Questura e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i reati di minacce aggravate e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Nessuno dei due pensionati ha chiarito i motivi per i quali è scaturita la discordia. FOTO ARCHIVIO

Caltanissetta. Ladri in azione al kartodromo: rubati 50 litri di olio motore
News Successiva
"Esenzione ticket, convezione da estendere". La Uilpa-Vigili del fuoco prende posizione dopo le polemiche

Ti potrebbero interessare

Commenti

Scoppia rissa tra due pensionati a Caltanissetta. Polizia denuncia "rivale" armato di bastone

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852