ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Sanità. Lunghe liste d'attesa e fondi ridotti, Sicilia bocciata da Codacons e Sbv. "Cittadini maltrattati dal sistema"
Cronaca
visite85

Sanità. Lunghe liste d'attesa e fondi ridotti, Sicilia bocciata da Codacons e Sbv. "Cittadini maltrattati dal sistema"

In Sicilia liste d'attesa che si allungano, fondi per l'assistenza sanitaria ridotti, crescita dei casi di malasanità e incremento del tasso di mortal...

Redazione
19 Giugno 2016 16:05

In Sicilia liste d'attesa che si allungano, fondi per l'assistenza sanitaria ridotti, crescita dei casi di malasanità e incremento del tasso di mortalità rispetto al resto d'Italia. La denuncia arriva dal Codacons e da Sbv (Sindacato polispecialistico medici e strutture accreditate). Nell'Isola vengono stanziati appena 23 euro all'anno a cittadino per erogare prestazioni in 15 branche specialistiche - denunciano le due organizzazioni - Di questi 6,5 euro l'anno a cittadino (54 centesimi al mese) sono destinati a diagnosticare, curare, prevenire le malattie cardiovascolari. I budget destinati alle prestazioni sanitarie sono stati drasticamente ridotti negli anni, col conseguente abnorme aumento delle liste di attesa. Questa mancanza di erogazione delle prestazioni minime ed essenziali sul territorio regionale produce - dati rilevati dal Ministero della salute nel Rapporto e monitoraggio dei Lea - porta ad avere in Sicilia la maggior percentuale di ricoveri brevi: l'indicatore regionale è pari a 34,27, a fronte di un dato nazionale di 27,94. Vuol dire che in Sicilia vi sono 100 mila ricoveri in più rispetto al resto d'Italia. Ma a preoccupare il Codacons e Sbv è anche il tasso di mortalità: per malattie dell'apparato cardiovascolare, il numero, ogni 100 mila abitanti, è di 182 rispetto a una media italiana di 159; in Sicilia la mortalità per cause cerebrovascolari è di 53 ogni 100 mila abitanti (37,7 in Italia). "Èevidente - conclude il Codacons - che così non si può continuare perché i siciliani sono, di fatto, maltrattati da un sistema regionale che svela pesanti inefficienze a danno, soprattutto, di chi non può permettersi di rivolgersi alle strutture private".

Festa a San Pio X per i 103 anni di Calogera Mosca, una delle più longeve di Caltanissetta
News Successiva
Esami di Stato a Caltanissetta, lunedì si insediano le commissioni. Mercoledì la prima prova scritta

Ti potrebbero interessare

Commenti

Sanità. Lunghe liste d'attesa e fondi ridotti, Sicilia bocciata da Codacons e Sbv. "Cittadini maltrattati dal sistema"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta