ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Rubavano legna in area demaniale del Nisseno, carabinieri arrestano due disoccupati
Cronaca
visite165

Rubavano legna in area demaniale del Nisseno, carabinieri arrestano due disoccupati

Due persone arrestate dopo essere state sorprese a rubare legna in un'area demaniale di Resuttano, nel Nisseno. Stanotte i carabinieri hanno sorpreso ...

Redazione
15 Ottobre 2014 09:39

Due persone arrestate dopo essere state sorprese a rubare legna in un'area demaniale di Resuttano, nel Nisseno. Stanotte i carabinieri hanno sorpreso due incensurati disoccupati. Salvatore Giocondo di 20 anni e Giuseppe Italiano di 22 anni, entrambi di Belmonte Mezzagno nel Palermitano, che stavano caricando su un furgone tronchi di eucalipto tagliati dall'area demaniale d contrada Castello. I due giovani erano dotati di motosega e palanchini che sono stati sequestrati. I carabinieri li hanno arrestati e, su disposizione della procura di Caltanissetta, ammessi agli arresti domiciliari con l'accusa di furto aggravato, taglio boschivo non autorizzato e deturpamento di bellezze naturali. La legna sarà restituita al proprietario dell'area. FOTO ARCHIVIO

Ritrovati quattro violini rubati al Conservatorio "Bellini": sette collezionisti indagati
News Successiva
Caltanissetta, impennata mutui casa: concessi oltre 10 milioni di euro nel secondo trimestre 2014

Ti potrebbero interessare

Commenti

Rubavano legna in area demaniale del Nisseno, carabinieri arrestano due disoccupati

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852