Seguo News
A+
A
A-
advertising x
Rubano auto, bloccati sulla A19 grazie al Gps. Arrestati tre giovani nisseni dalla Polizia
Cronaca
Visite1
Rubano auto, bloccati sulla A19 grazie al Gps. Arrestati tre giovani nisseni dalla Polizia

Rubano auto, bloccati sulla A19 grazie al Gps. Arrestati tre giovani nisseni dalla Polizia

Rubano un'auto a Caltanissetta ma grazie al gps sono stati individuati e bloccati a Buonfornello dalla Polizia. In manette sono finite tre vecchie con...

Redazione
12 Luglio 2016 15:33

Rubano un'auto a Caltanissetta ma grazie al gps sono stati individuati e bloccati a Buonfornello dalla Polizia. In manette sono finite tre vecchie conoscenze della Polizia: Gaetano Di Giulio, 36 anni, Giuseppe Giannone di 36 anni e Marco Iannello 38 anni, tutti quanti con alle spalle numerosi precedenti penali. I tre amici sono stati fermati sulla A19 dopo che lunedì mattina avevano trafugato una Audi A4 station wagon che un 56enne nisseno aveva parcheggiato in piazza Roma con le chiavi inserite nel cruscotto. Dopo circa dieci minuti, nel tornare a riprenderla, non la trovava più nel luogo dove l’aveva parcheggiata. L’uomo ha dato subito l’allarme al 113 e la sala operativa della Questura di Caltanissetta, in collaborazione con quella del centro tele allarme dell’assicurazione, individuava l’autovettura – dotata di sistema satellitare gps – presso lo svincolo di Ponte Cinque Archi sulla A19, diretta verso Palermo, avvisando quindi la Polizia Stradale di Buonfornello. A quel punto le pattuglie della Polstrada hanno predisposto un posto di blocco allo svincolo, fermando l'auto con a bordo Di Giulio, Iannello e Giannone e traendoli in stato di arresto poiché colti nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso. Due di loro inoltre sono stati anche denunciati: Iannello per violazione delle prescrizioni inerenti la sorveglianza speciale, mentre Giannone per violazione dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. I tre nisseni, su disposizione del pubblico ministero, hanno trascorso una notte nel carcere Cavallacci di Termini Imerese. Stamattina il Tribunale ha convalidato l’arresto dei tre ladri d'auto, non disponendo però nei loro confronti alcuna misura cautelare e disponendo, inoltre, la trasmissione degli atti presso il Tribunale di Caltanissetta, competente territorialmente poiché il furto è avvenuto nel capoluogo nisseno. L’autovettura era già stata restituita al legittimo proprietario nella stessa giornata di ieri.

Caltanissetta. Dramma sulla A19, auto prende fuoco: guidatore muore carbonizzato
News Successiva
Giustizia. Di Natale in pensione, lascia la Procura di Agrigento. Amato da Caltanissetta va a Torino

Ti potrebbero interessare

Commenti

Rubano auto, bloccati sulla A19 grazie al Gps. Arrestati tre giovani nisseni dalla Polizia

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013. Direttore responsabile: Rita Cinardi.