ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Roba di "sparla" dietro la zuffa di via Palermo. I due "rivali" nigeriani denunciati per lesioni: si cerca il terzo uomo
Cronaca
visite163

Roba di "sparla" dietro la zuffa di via Palermo. I due "rivali" nigeriani denunciati per lesioni: si cerca il terzo uomo

Maldicenze. Solo chiacchiericcio, roba di "sparla" insomma. Sarebbe questo il movente che stamattina ha scatenato una zuffa in via Palermo, nel centro...

Redazione
14 Luglio 2015 15:34

Maldicenze. Solo chiacchiericcio, roba di "sparla" insomma. Sarebbe questo il movente che stamattina ha scatenato una zuffa in via Palermo, nel centro storico di Caltanissetta, tra due nigeriani venuti furiosamente alle mani sotto gli occhi di decine di passanti. Un terzo immigrato è riuscito a scappare quando ha visto arrivare la Polizia Municipale, intervenuta per prima insieme ai poliziotti della sezione Volanti che hanno ammanettato i due stranieri che sanguinavano a causa delle furiose testate che s'erano vicendevolmente sferrate. I vigili urbani hanno denunciato per lesioni un nigeriano di 34 anni che abita in via Dietro San Domenico ed è stato aggredito dal connazionale di 30 anni, che invece vive nel rione Provvidenza. Sembra che a scatenare la zuffa sia stato un saluto, ritenuto di sfottò, da parte della vittima al suo aggressore quando lo ha incrociato in via Palermo. Ed è stato allora che l'altro, accecato dalla rabbia, s'è scagliato addosso picchiandolo con violenza. Nella zuffa s'è inserito il terzo straniero, probabilmente pure lui della Nigeria, che s'è dileguato all'arrivo dei vigili urbani. In ospedale, i due feriti hanno riportato ferite giudicate guaribili in 5 giorni per l'aggressore, mentre l'altro immigrato è stato dimesso con una prognosi di 8 giorni. Entrambi, interrogati al Comando della Polizia Municipale, hanno riferito agli investigatori il motivo che ha innescato la miccia. Uno, infatti, ha spiegato delle chiacchiere sul suo conto che sarebbero messe in giro da parte del rivale e il saluto di sberleffo di stamattina, che ha dato l'input per trasformare la storica strada in un ring a cielo aperto.

Le Volanti passano al setaccio Caltanissetta. Controlli contro furti e spaccio, identificate centinaia di persone
News Successiva
Truffa ed evasione fiscale in Germania, catturati dalla Polizia nel Nisseno due fratelli ricercati in tutta Europa

Ti potrebbero interessare

Commenti

Roba di "sparla" dietro la zuffa di via Palermo. I due "rivali" nigeriani denunciati per lesioni: si cerca il terzo uomo

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852