ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Ritardi nei pagamenti, vigilantes "Sicilia Police" in sciopero. Lunedì sit-in davanti la Prefettura di Caltanissetta
Cronaca
visite249

Ritardi nei pagamenti, vigilantes "Sicilia Police" in sciopero. Lunedì sit-in davanti la Prefettura di Caltanissetta

Stato di agitazione e sciopero indetto lo sciopero da parte delle guardie particolari giurate dell’Istituto di vigilanza privata "Sicilia Police Srl",...

Redazione
04 Aprile 2016 10:48

Stato di agitazione e sciopero indetto lo sciopero da parte delle guardie particolari giurate dell’Istituto di vigilanza privata "Sicilia Police Srl", addette alla vigilanza e al controllo accessi presso il cantiere Empedocle2 sulla SS 640 AG-CL. A sostenere i lavoratori è il sindacato UILTuCS Agrigento-Caltanissetta-Enna, che ha riunito in assemblea i dipendenti iscritti per discutere delle problematiche relative ai continui ritardi di pagamento delle retribuzioni, alle modalità delle comunicazioni dei turni di servizio ai lavoratori e alla mancata integrale applicazione del CCNL Vigilanza. Secondo Uiltucs, infatti, l'istituto è stato più volte sollecitato per la corresponsione delle retribuzioni arretrate, circa 7 mensilità più 13° e 14° mensilità, oltre all'applicazione integrale del Contratto nazionale del lavoro di riferimento e a un'adeguata comunicazione dei turni di lavoro. Per il segretario della Uiltucs, Michelangelo Mazzola "sono risultati del tutto infruttuosi a causa della pervicace inadempienza dell'istituto e ritenuto inoltre, che l’oneroso impegno, che l’Istituto deve sostenere per il pagamento delle spettanze ai propri dipendenti, è evidente che non riesce a far fronte ai propri impegni". Per l'esponente sindacale si tratta di ritardi inaccettabili nei confronti dei lavoratori da parte dell'istituto che, a detta di Mazzola, ha dimostrato "totale indifferenza e il disinteresse". Da qui la proclamazione dello stato di agitazione dei lavoratori e lo sciopero programmato per lunedì 18 aprile per l’intero turno di 8 ore, con il contestuale presidio davanti la Prefettura di Caltanissetta previsto per le ore 10,00 e che lo sciopero si articolerà attraverso la totale astensione dell'attività lavorativa, specificando che l’astensione dal lavoro riguarderà anche i turni che iniziano alle ore 22.00 del 17 Aprile (il turno montante) e terminano alle ore 22.00 del giorno 18 Aprile (il turno montante).

Mollato dalla fidanzata, giovane nisseno imbratta le auto dei familiari. Scoperto dalla Squadra Mobile e denunciato
News Successiva
Educare i ragazzi alla legalità economica. Lezione della Guardia di Finanza all'Istituto "Mario Rapisardi"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Ritardi nei pagamenti, vigilantes "Sicilia Police" in sciopero. Lunedì sit-in davanti la Prefettura di Caltanissetta

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta