ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Riprendere possesso del centro storico. Sabato una raccolta firme dei Green Block
Cronaca
visite226

Riprendere possesso del centro storico. Sabato una raccolta firme dei Green Block

Centro storico di Caltanissetta deve essere chiuso al traffico sì o no? Negli ultimi mesi polemiche, proteste e inviti alla partecipazione si sono sus...

Redazione
19 Maggio 2015 07:30

Centro storico di Caltanissetta deve essere chiuso al traffico sì o no? Negli ultimi mesi polemiche, proteste e inviti alla partecipazione si sono susseguiti sul web, agli incontri culturali o politici per cercare di capire se il divieto di circolazione delle automobili in quel “gomito”, che da corso Vittorio Emanuele arriva fino alla Chiesa di Sant’Agata in corso Umberto, può portare effettivo giovamento ai cittadini e ai commercianti o se, invece, il disagio supera i vantaggi ipotizzati. A favore della chiusura del traffico veicolare sabato 23 Maggio dalle ore 18.00 alle ore 20.00 arriveranno i “Green Block”, cittadini che si definiscono “simpatizzanti” di un movimento spontaneo che, come hanno sottolineato gli stessi promotori, “si propone di agire a favore della chiusura permanente al traffico veicolare di quella parte di centro storico cittadino da poco riqualificato e della contestuale rivalutazione di quei luoghi a vantaggio dell'intera comunità”. Gli intenti sono assolutamente “pacifisti” e non si cerca alcuno scontro “contro” categorie o gruppi bensì l’invito – per le amministrazioni pubbliche – a sensibilizzare e promuovere l'uso dei mezzi pubblici e trovare valide alternative all'attuale viabilità per ridurre al minimo i disagi legati all'uso dei mezzi privati. Al contempo l’invito è rivolto anche a coloro i quali vogliono “rimboccarsi le maniche” e, come è avvenuto nelle settimane passate, utilizzare il centro storico come “palcoscenico” per una qualsiasi manifestazione aperta al pubblico. In tal modo le due vie non diventerebbero aree isolate e deserte (come molti nisseni fotografano e postano sui social network) bensì uno spazio di ritrovo da poter sfruttare. “La Città che ci piace è viva, vivibile, a misura d'uomo e di bambino – hanno dichiarato i promotori -. E' una Città che riscopre e rivaluta la propria bellezza architettonica, il proprio patrimonio storico-monumentale e l'accoglienza e la cordialità dei propri cittadini. Vediamo il Centro Storico come un catalizzatore di energie positive e propositive. Un luogo di scambio e di incontro. Un'oasi dentro la Città. Riteniamo che il Corso Vittorio Emanuele chiuso al traffico veicolare sia il fulcro su cui un intero “sistema” possa far leva. Dal recupero del mercato storico della Strata 'a Foglia alla rivalutazione di molti locali commerciali oggi chiusi o abbandonati che si trovano sia sulle vie principali sia nel dedalo di viuzze che da queste si dipartono. E' un'occasione da non perdere. Nell'interesse della collettività e dei singoli siano essi semplici cittadini o residenti, commercianti, artigiani e proprietari degli immobili”. I Green Block saranno in corso Vittorio Emanuele sabato 23 Maggio dalle ore 18.00 alle ore 20.00 con una raccolta firme per promuovere questa iniziativa. Nella foto, scattata da Giovanni Di Cara, i 7 promotori e primi firmatari della petizione: (da sinistra) Michele Tornatore, Roberto Gallà, Michele Tornatore, Francesca Mugavero, Gianluca Tornatore, Ferdinando Scavone e Ettore Maria Garozzo.

Caltanissetta. Vittima di una scazzottata dichiara: “Sono pronto a difendermi” e la Polizia sequestra le pistole
News Successiva
Caltanissetta. Quel "boss" che mafioso non è: Totò Di Marca il "purrittaro" assolto per la terza volta

Ti potrebbero interessare

Commenti

Riprendere possesso del centro storico. Sabato una raccolta firme dei Green Block

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852