ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Riapre ex albergo per ospitare 120 migranti: proteste nel Nisseno. Chiesto incontro col prefetto di Caltanissetta
Cronaca
visite224

Riapre ex albergo per ospitare 120 migranti: proteste nel Nisseno. Chiesto incontro col prefetto di Caltanissetta

Un ex albergo nella zona balneare di contrada Manfria, a ovest di Gela, viene riaperto per accogliere poco meno di 120 immigrati, ma all'arrivo dei pr...

Redazione
12 Dicembre 2015 15:39

Un ex albergo nella zona balneare di contrada Manfria, a ovest di Gela, viene riaperto per accogliere poco meno di 120 immigrati, ma all'arrivo dei primi 60 extracomunitari e dopo un episodio di molestie a una donna esplode la protesta dei residenti del quartiere. Al termine di una infuocata assemblea, stamani, è stato deciso di chiedere al prefetto di Caltanissetta che l'hotel Villa Daniela, divenuto centro di accoglienza e capace di ospitare massimo 250 persone, sia vigilato giorno e notte da personale militare con registrazione di chi entra e di chi esce; che la zona di Manfria e Roccazzelle sia illuminata adeguatamente e sottoposta a controlli frequenti da parte delle forze dell'ordine; che gli immigrati possano essere impegnati in lavori di pubblica utilità per facilitarne l'integrazione nel territorio. "In Europa alzano barriere di filo spinato - ha detto un settantenne contrario ad ospitare i profughi - qui invece li facciamo circolare tranquillamente, liberi di ubriacarsi, entrare nelle nostre case e di molestare le nostre donne". Esponenti di Forza Nuova, che chiedono la chiusura del centro di accoglienza, hanno annunciato la prossima istituzione di ronde di cittadini per vigilare e informare le forze di polizia in caso di necessità.

A Caltanissetta casa-market dello spaccio. Carabinieri arrestano tre africani: "Vendevano droga ai giovani nisseni"
News Successiva
"Nuove vie di accesso e uscita per il quartiere San Luca". La proposta della consigliera Alaimo al Comune

Ti potrebbero interessare

Commenti

Riapre ex albergo per ospitare 120 migranti: proteste nel Nisseno. Chiesto incontro col prefetto di Caltanissetta

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852