ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Redentore, il belvedere ritorna ai nisseni. Via le transenne, riparato il parapetto
Cronaca
visite637

Redentore, il belvedere ritorna ai nisseni. Via le transenne, riparato il parapetto

Un momento della cerimonia con le autorità al Redentore Via le transenne che ostacolavano la visuale, ritorna il parapetto al Redentore il monumento...

Redazione
01 Agosto 2014 15:42

Un momento della cerimonia con le autorità al Redentore Via le transenne che ostacolavano la visuale, ritorna il parapetto al Redentore il monumento tanto caro ai nisseni. Sembrava che fosse un'opera faraonica riparare i pilastrini che i vandali hanno distrutto in questi tempi, impedendo per ragioni di sicurezza l'accesso alla parte retrostante del Santuario di monte San Giuliano da cui è possibile ammirare un panorama mozzafiato. In poche settimane, il Comune ha accelerato i tempi per ricollocare i 150 pilastrini di marmo di Comiso costati complessivamente 25mila euro. L'altra mattina s'è svolta una breve cerimonia alla presenza del sindaco Giovanni Ruvolo e del vicario diocesano don Pino La Placa, dei rappresentanti dei comitati di quartiere - ai quali va dato il merito di aver pressato le istituzioni per far tornare all'antico splendore il Redentore - e di alcuni consiglieri comunali. Ora che il panorama dalla rotonda è tornato godibile da lassù agli occhi dei nisseni e che sono state tolte le transenne, è tutto pronto per la Festa del Redentore in calendario il prossimo 6 agosto. Saranno celebrate due Messe - una alle ore 10, l'altra nel pomeriggio alle 19. Alle 20.30, invece, è previsto un momento di intrattenimento musicale con Lorenzo Ciulla, uno spettacolo di magia con Luca Piaz e una esibizione di danza del balletto W cu balla W di Patrizia Giugno. A presentare la serata sarà Roberto Gallà. L'infiorata al Redentore Anche quest'anno, per la seconda edizione dei festeggiamenti, si svolgerà la spettacolare infiorata che coinvolgerà diverse aziende locali e in particolare Giovanni Amico, Vivai Gelso, Fiorilandia, Fiordaliso, D.M., L'angolo fiorito, Il Chiosco dei Fiori, La Begonia e Mille Rose che addobberanno il piazzale antistante il monumento del Cristo benedicente con 2mila piante. Il Redentore, dunque, sta tornando un passo alla volta al decoro di un tempo. Anche la Curia - proprietaria del sito - sta facendo la sua parte, riprendendo la tradizione della Messa domenicale alle ore 19.30 che richiama sempre più fedeli.

Guerriglia per fuggire dal Cie di Caltanissetta. Militari feriti, lacrimogeni contro i violenti
News Successiva
Debiti con le imprese, istanze fino al 22 agosto. Il Tavolo per lo sviluppo accusa gli enti locali
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Redentore, il belvedere ritorna ai nisseni. Via le transenne, riparato il parapetto
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta