ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Recapito corrispondenza, molte zone scoperte a Caltanissetta". Uil-Poste denuncia disservizi, carenze e ritiro "fai da te"
Cronaca
visite285

"Recapito corrispondenza, molte zone scoperte a Caltanissetta". Uil-Poste denuncia disservizi, carenze e ritiro "fai da te"

Fabio Puzzanghera (Uil Poste) Duro atto d'accusa contro la gestione del servizio di recapito della corrispondenza a Caltanissetta da parte della seg...

Redazione
07 Novembre 2015 16:16

"Recapito corrispondenza, molte zone scoperte a Caltanissetta". Uil-Poste denuncia disservizi, carenze e ritiro "fai da te" Fabio Puzzanghera (Uil Poste) Duro atto d'accusa contro la gestione del servizio di recapito della corrispondenza a Caltanissetta da parte della segreteria di UilPoste che, attraverso il Segretario Provinciale Fabio Puzzanghera il coordinatore provinciale Sp Renato Giambra, evidenziano le numerose carenze sulla gestione del personale che inevitabilmente ha ripercussioni sulla efficienza del servizio. I due sindacalisti, infatti, parlano di "manifeste violazioni delle più elementari regole del servizio di corrispondenza e delle norme vigenti". In particolare UilPoste denuncia che nel capoluogo vi sono "numerose zone di recapito non servite; personale idoneo al servizio di recapito della corrispondenza applicato quotidianamente alle lavorazioni interne, lasciando vaste porzioni della città non servite per settimane e costringendo l’utenza al servizio “fai da te", ovvero al ritiro della propria corrispondenza direttamente all’interno del centro di distribuzione; portalettere titolari di zona distolti dalla propria area di competenza per servirne altra, discriminando di fatto parte della popolazione nissena in favore di logiche sconosciute; personale portalettere di “scorta”, CTD, non utilizzato alternativamente in favore di più aree della città; introduzione di nuovi regimi di orario per il ritiro delle “raccomandate inesitate” senza la preventiva informativa alla Delegazione Sindacale ed alla cittadinanza, quest’ultima fortemente penalizzata dal “mezzo servizio” fornito dall’ufficio interessato per una cronica ed evidente carenza di personale, accentuata da una indecifrabile gestione delle risorse" Puzzanghera e Giambra, inoltre, aggiungono di aver provato "ad assumere posizioni di confronto,manifestando disponibilità ad affrontare le questioni su denunciate direttamente al Responsabile RAM 1 Fabio Davì,responsabile dell’intero settore recapito della Sicilia Centro-Orientale; ciò nonostante, abbiamo dovuto registrare ripetuti tentativi di delegittimazione del nostro ruolo di soggetto sindacale". Da qui l'appello di UilPoste che si dice pronta "ad intraprendere azioni di coinvolgimento della locale Amministrazione politica e della cittadinanza tutta. Non intendiamo più tollerare ulteriori“aggressioni” al servizio, al personale, alla cittadinanza, al nostro ruolo di rappresentanza a tutela degli interessi della nostra azienda e dei lavoratori".

Emergenza acqua a Caltanissetta, domenica autobotte in piazza Mercato a disposizione della cittadinanza
News Successiva
Acqua torbida, il sindaco Ruvolo rassicura la città: "Nessun problema microbiologico". Presto confronto con Caltaqua

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Recapito corrispondenza, molte zone scoperte a Caltanissetta". Uil-Poste denuncia disservizi, carenze e ritiro "fai da te"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852