ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Raptus di un romeno nel Nisseno. Armato di taglierino aggredisce soccorritori del 118, arrestato per tentato omicidio
Cronaca
visite154

Raptus di un romeno nel Nisseno. Armato di taglierino aggredisce soccorritori del 118, arrestato per tentato omicidio

La polizia di Gela ha arrestato un romeno, Vasile Ciprian Guia, 37 anni, che in evidente stato di ubriachezza, ha aggredito e tentato di uccidere due ...

Redazione
03 Luglio 2015 17:35

La polizia di Gela ha arrestato un romeno, Vasile Ciprian Guia, 37 anni, che in evidente stato di ubriachezza, ha aggredito e tentato di uccidere due operatori del "118", intervenuti con un'ambulanza, per soccorrerlo e accompagnarlo al pronto soccorso dell'ospedale "Vittorio Emanuele". Armato di taglierino, si è scagliato più volte contro il personale paramedico, che il romeno ha rinchiuso nella casa del proprio fratello in via Amendola, nel quartiere "San Giacomo", e dove aveva dato fuoco a due sacchi di spazzatura. L'intervento degli agenti di una "volante" ha scongiurato ogni ulteriore rischio. L'ubriaco è stato arrestato, portato in commissariato e poi, su disposizione della magistratura, posto agli arresti domiciliari. Deve rispondere di tentato omicidio, minacce gravi, porto abusivo di strumento atto ad offendere e danneggiamento a mezzo incendio.

"Prima il pestaggio, poi il calcio fatale": così è morto Aldo Naro. Chiuse le indagini sul delitto, altri sospettati nel dossier
News Successiva
Corte dei Conti Sicilia: “Il rigore non basta. Peggiorano le casse della Regione”

Ti potrebbero interessare

Commenti

Raptus di un romeno nel Nisseno. Armato di taglierino aggredisce soccorritori del 118, arrestato per tentato omicidio

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852