ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Raptus di detenuto straniero al "Malaspina". Aggrediti due poliziotti penitenziari. Sappe: "Troppe tensioni nelle carceri"
Cronaca
visite262

Raptus di detenuto straniero al "Malaspina". Aggrediti due poliziotti penitenziari. Sappe: "Troppe tensioni nelle carceri"

Un detenuto straniero ha aggredito nel carcere di Caltanissetta due poliziotti penitenziari in servizio "perché rifiutava di essere perquisito dopo es...

Redazione
29 Marzo 2016 18:27

Un detenuto straniero ha aggredito nel carcere di Caltanissetta due poliziotti penitenziari in servizio "perché rifiutava di essere perquisito dopo essere uscito dalla cella per andare nel cortile per l'ora d'aria. entrambi i poliziotti sono ora in ospedale", spiega Calogero Navarra, segretario regionale per la Sicilia del Sindacato autonomo polizia penitenziaria Sappe, che esprime "la solidarietà e la vicinanza del sindacato" ai poliziotti feriti. "L'aggressione - sottolinea - è sintomatica del fatto che le tensioni e le criticità nel sistema dell'esecuzione della pena in Italia sono costanti. E la situazione è diventata allarmante per la polizia penitenziaria, che paga pesantemente in termini di stress e operatività questi gravi e continui episodi critici". Da Roma, il segretario generale del Sappe Donato Capece aggiunge: "Le carceri sono più sicure assumendo gli agenti di polizia penitenziaria che mancano, finanziando gli interventi per far funzionare i sistemi antiscavalcamento, potenziando i livelli di sicurezza delle carceri, espellendo i detenuti stranieri". Solidarietà agli agenti della Polpen è arrivata dalla segreteria provinciale Funzione pubblica della Cgil. "Si tratta nostro malgrado dell'ennesimo atto di violenza che seppur contenuto dal tempestivo intervento dei poliziotti penitenziari in servizio, non può non farci esprime grande disappunto e rammarico per la grave realtà lavorativa del personale penitenziario che quotidianamente deve con grande sacrificio sostenere condizioni lavorative al limite della sicurezza", dice il segretario Rosanna Moncada.

A Caltanissetta il testimone si "sdoppia". Finge di essere suo fratello gemello, smascherato
News Successiva
Amaro Averna, lotti di bottiglie ritirate dai supemercati. "Dosatore difettoso, rischio plastica nel bicchiere"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Raptus di detenuto straniero al "Malaspina". Aggrediti due poliziotti penitenziari. Sappe: "Troppe tensioni nelle carceri"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852