ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Randagismo a Caltanissetta, la commissione Sanità diffida la Giunta: "Manca ancora il tavolo tecnico, in aumento le aggressioni"
Cronaca
visite80

Randagismo a Caltanissetta, la commissione Sanità diffida la Giunta: "Manca ancora il tavolo tecnico, in aumento le aggressioni"

Rita Daniele Pochi elogi, tante critiche sul fenomeno del randagismo a Caltanissetta arrivano all'Amministrazione Ruvolo dai componenti della sesta ...

Redazione
24 Luglio 2015 15:10

Randagismo a Caltanissetta, la commissione Sanità diffida la Giunta: "Manca ancora il tavolo tecnico, in aumento le aggressioni" Rita Daniele Pochi elogi, tante critiche sul fenomeno del randagismo a Caltanissetta arrivano all'Amministrazione Ruvolo dai componenti della sesta Commissione consiliare (Sanità), presieduta dalla consigliera Rita Daniele e composta da Calogero Bellavia, Francesco Dolce, Walter Dorato, Alessandro Maira, Luigi Romano e Rosalinda Talluto, che oggi hanno incontrato il sindaco Ruvolo e l'assessore Amedeo Falci per confrontarsi, ancora una volta, sugli interventi e le azioni avviate dalla Giunta sulla presenza dei cani in città. Dal colloquio, è emerso che in questi mesi sono stati svolti i servizi di cattura dei randagi e attuato un più capillare servizio di sorveglianza del territorio. di contro, però i componenti della Commissione, però, hanno evidenziato che ancora non è stato creato un ufficio specializzato alla gestione del "problema randagismo", non è stato ancora attivato il tavolo tecnico tra Amministrazione comunale, Asp, Ordine dei Veterinari, guardie zoofile e rappresentanti delle associazioni di volontariato in materia, al fine di instaurare un dialogo per "gestire" l'emergenza randagi. La commissione Sanità, inoltre, ha rimarcato che i "controlli da effettuare presso il canile in maniera tale da monitorare la situazione, le sterilizzazioni e soprattutto le reimmissioni dei cani sul territorio, non sembra siano stati effettuati, a tal proposito si ricorda che per volere della commissione nel bando sono state previste apposite penalità nei confronti dei gestori del canile". Una serie di lacune che ha spinto la sesta commissione a diffidare la Giunta Ruvolo considerato che - scrivono i membri dell'organismo comunale - "le denunce per aggressioni di randagi si ripetono e, di conseguenza, anche le richieste di risarcimento sono destinate ad aumentare, i cani padronali e le loro cucciolate, specialmente in questo periodo in cui le case di campagna sono abitate, rischiano di incrementare oltre misura il numero dei cani in circolazione, stante che il passaggio di status da cane padronale a cane randagio è, purtroppo, consueto e diffuso". La paralisi da parte del Comune nell'affrontare la problematica del randagismo, secondo la commissione Sanità, "rischia da un lato di invalidare il lavoro svolto dalla Commissione, dai tavoli tecnici al contributo sul bando per l'affidamento del servizio, e dall'altro a procrastinare una situazione di per sé già grave, nella considerazione che parecchi episodi di aggressione e di danni fisici subiti dai nostri concittadini sono già stati denunciati. Nessuno vuole che si possa verificare di peggio. Sindaco e Assessore non c'è più tempo".

"Ma va scassacci 'a m...". La morte di Aldo Naro, trasferito l'operatore del 118 che imprecò alla telefonata di aiuto
News Successiva
Recidivo al volante: denunciato un nisseno che guidava senza patente

Ti potrebbero interessare

Commenti

Randagismo a Caltanissetta, la commissione Sanità diffida la Giunta: "Manca ancora il tavolo tecnico, in aumento le aggressioni"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta