ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Pranzo di beneficienza a base di couscous: il ricavato sarà destinato a finanziare un laboratorio tessile in Africa
Cronaca
visite229

Pranzo di beneficienza a base di couscous: il ricavato sarà destinato a finanziare un laboratorio tessile in Africa

Aiutare i paesi sottosviluppati ad avviare delle attività commerciali che possano garantire il loro sostentamento delle famiglie dei lavoratori coinv...

Redazione
13 Novembre 2015 14:08

Aiutare i paesi sottosviluppati ad avviare delle attività commerciali che possano garantire il loro sostentamento delle famiglie dei lavoratori coinvolti ma anche dell’intera collettività. Un progetto ambizioso, troppo spesso ignorato o trascurato dalle società più “evolute” - almeno nell’aspetto economico e industriale – ma che l’associazione Mamma Africa Onlus, con tenacia e determinazione, vuole realizzare. L’anno scorso a Caltanissetta, grazie all’impegno e la collaborazione di molti volontari, è stata organizzata una cena di beneficienza nella quale è stato possibile assaggiare la profumata cucina di Abibata Konate, vincitrice di due edizioni del Cous Cous Festival di San Vito Lo Capo, nonchè presidentessa della Onlus. Il ricavato della serata è servito per ristrutturare un’immobile a Ziga, in Burkina Faso. Il laboratorio, per la prima fase di formazione e avviamento, sarà diretto Giovanna Seminatore una nissena che ha messo a disposizione il suo tempo e le sue energie per il progetto benefico. L’acquisto dell’immobile, però, è soltanto il primo passo di un percorso che vuole portare il villaggio di Ziga all’autosufficienza economica. La struttura, dopo essere stata arredata, servirà per avviare il laboratorio di manifattura tessile che, con la collaborazione dell’azienda tessile 8mani, ha l’intento di creare con un marchio, realizzare manufatti, avviare la produzione e commercializzare i prodotti. L’associazione Mamma Africa Onlus, per raccogliere i fondi necessari al completamento della seconda fase del progetto, ha organizzato un pranzo di beneficienza domenica 22 novembre presso la Legumeria Le Fontanelle. Dato il grande apprezzamento della prima edizione anche quest’anno è stata riconfermata la chef e il suo succulento menù. Il progetto, “Dal cuore della Sicilia al cuore dell’Africa”, vuole creare almeno metaforicamente un ponte tra i due continenti e contribuire a salvare una società dalla povertà. Un progetto al quale chiunque può contribuire partecipando al pranzo di beneficienza. Per ulteriori informazioni sul menù della giornata, i prezzi e i contatti per la prenotazione è possibile guardare la locandina allegata o contattare il numero di telefono 3314639341. I biglietti sono acquistabili anche presso le attività commerciali Kaltour e Clorinda. Per approfondire: Dalla tessitura al Merchandising: la nissena Giovanna Seminatore tra i formatori del corso in Burkina Faso

Niente scuola, spacciavano in via Rochester. Due studenti di Caltanissetta arrestati dalla Polizia
News Successiva
Sguardo di sfida Piazza Garibaldi, tre nisseni litigano con egiziano. I poliziotti delle Volanti sedano gli animi

Ti potrebbero interessare

Commenti

Pranzo di beneficienza a base di couscous: il ricavato sarà destinato a finanziare un laboratorio tessile in Africa

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852