ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Pasqua, l'appello di Papa Francesco: "Accogliamo i migranti affamati, non sprofondiamo nell'odio"
Cronaca
visite89

Pasqua, l'appello di Papa Francesco: "Accogliamo i migranti affamati, non sprofondiamo nell'odio"

Il messaggio della Messa di Pasqua è uno solo: non abbandonarsi all'odio. Così Papa Francesco ha pregato e auspicato nell'Ubi et Orbi celebrato in pia...

Redazione
27 Marzo 2016 17:38

Il messaggio della Messa di Pasqua è uno solo: non abbandonarsi all'odio. Così Papa Francesco ha pregato e auspicato nell'Ubi et Orbi celebrato in piazza San Pietro, davanti a migliaia di fedeli, romani e pellegrini. "Il mondo è pieno di persone che soffrono nel corpo e nello spirito, mentre le cronache giornaliere si riempiono di notizie di efferati delitti, che non di rado si consumano tra le mura domestiche, e di conflitti armati su larga scala che sottomettono intere popolazioni a indicibili prove. Di fronte alle voragini spirituali e morali dell'umanita', di fronte ai vuoti che si aprono nei cuori e che provocano odio e morte, solo un'infinita misericordia puo' darci salvezza. Solo Dio puo' riempire col suo amore questi vuoti, questi abissi, e permetterci di non sprofondare". "Accogliere e aiutare i migranti affamati" - Papa Francesco ha lanciato a Pasqua un forte appello perche' si accolgano ed aiutano i migranti, "i nostri fratelli e sorelle che sulla loro strada incontrano troppo spesso la morte o comunque il rifiuto di chi potrebbe offrire loro accoglienza e aiuto". "Il Cristo risorto, annuncio di vita per l'intera umanita', si riverbera - ha detto - nei secoli e ci invita a non dimenticare gli uomini e le donne in cammino alla ricerca di un futuro migliore, schiera sempre piu' numerosa di migranti e di rifugiati, tra cui molti bambini, in fuga dalla guerra, dalla fame, dalla poverta' e dall'ingiustizia sociale".

Giornate di Cuore Chiaro 2016, Caltanissetta al centro della cardiologia regionale. "Momento utile di confronto su casi quotidiani"
News Successiva
Profughi in fuga salvati nel Canale di Sicilia. Pasqua in prima linea per la Guardia Costiera

Ti potrebbero interessare

Commenti

Pasqua, l'appello di Papa Francesco: "Accogliamo i migranti affamati, non sprofondiamo nell'odio"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta