Seguo News
A+
A
A-
advertising x
Museo Mineralogico visitabile part-time, critici i consiglieri Dolce e Petitto: "Scelta che penalizza i flussi turistici"
Cronaca
Visite1
Museo Mineralogico visitabile part-time, critici i consiglieri Dolce e Petitto: "Scelta che penalizza i flussi turistici"

Museo Mineralogico visitabile part-time, critici i consiglieri Dolce e Petitto: "Scelta che penalizza i flussi turistici"

I consiglieri comunali del PD, Francesco Dolce ed Annalisa Petitto, hanno presentato un’interrogazione consiliare sulla chiusura del Museo Mineralogic...

Redazione
25 Novembre 2015 15:51

I consiglieri comunali del PD, Francesco Dolce ed Annalisa Petitto, hanno presentato un’interrogazione consiliare sulla chiusura del Museo Mineralogico e Paleontologico della Zolfara che si trova presso l'Istituto Sebastiano Mottura di viale della Regione. Francesco Dolce e Annalisa Petitto Secondo i due consiglieri "il Museo sia oggi visitabile soltanto su richiesta, previa prenotazione, non tutti i giorni, soltanto di mattina e certamente non nei giorni festivi, limitazioni che rendono la struttura praticamente non fruibile a quanti lo volessero. Considerato che oggi, finalmente, si parla concretamente di un percorso che valorizzi l'epopea della civiltà mineraria, di cui la nostra città è stata la capitale, per numero di occupati e per il gran numero di siti minerari, non è assolutamente accettabile - dicono Dolce e Petitto - che le poche strutture che potrebbero svolgere un ruolo di attrazione e di volano per la nostra asfittica offerta turistica, non vengano utilizzate per creare quel percorso virtuoso che possa creare sviluppo e conoscenza dei nostri numerosi giacimenti culturali (come ad esempio Gruppi Sacri e Settimana Santa, Miniere e Rete Museale, filiera dei prodotti enogastronomici e della produzione artigianale, Riserve Naturali, Castelli e Beni Culturali)". "La gestione del Museo, di cui è proprietaria la ex Provincia Regionale, è stata affidata all'Istituto Mottura attraverso la stipula di una convenzione che prevedeva clausole che garantissero la sua piena utilizzazione - aggiungono i due consiglieri del Pd -. Considerato che per circa dieci anni il museo è rimasto aperto e, per quello che risulta ai sottoscrittori dell’interrogazione, senza alcun aggravio di spesa a carico degli enti pubblici, abbiamo interrogato il sindaco per chiedere quale motivazione e quale autorità abbia deciso di non utilizzare una struttura funzionante già a tempo pieno, con migliaia di visitatori e che rappresenta un volàno per promuovere quel turismo culturale e di nicchia su cui il nostro territorio dovrebbe puntare". Dolce e Petitto chiedono all’Amministrazione comunale di superare le difficoltà e convocare un tavolo tecnico-politico con la presenza di tutti gli enti interessati: scuola, ex Provincia, Soprintendenza e associazioni come l'Associazione dei Periti Minerari che da anni lavora per la valorizzazione del Museo, l'Associazione Amici della Miniera, la Pro-Loco e l'associazione Rete Museale "e tutte quelle associazioni che potrebbero garantire personale volontario per la custodia e l'apertura del Museo, al fine di consentire la piena utilizzazione di questa importante struttura", concludono i due rappresentanti del Pd in Consiglio comunale.

Lotta alla droga, controlli della Polizia a Caltanissetta. Giovane trovato con una dose di hashish
News Successiva
"Legalità, mi piace". Confcommercio Caltanissetta chiede più tutele per le imprese sane: in 9 mesi chiuse 179 attività

Ti potrebbero interessare

Commenti

Museo Mineralogico visitabile part-time, critici i consiglieri Dolce e Petitto: "Scelta che penalizza i flussi turistici"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013. Direttore responsabile: Rita Cinardi.