ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Morì soffocato, non fu omicidio. I giudici di Caltanissetta scagionano gli "amanti diabolici"
Cronaca
visite98

Morì soffocato, non fu omicidio. I giudici di Caltanissetta scagionano gli "amanti diabolici"

I gelesi Gaetano Biundo e Rosaria Nicosia, entrambi di 46 anni, sono stati assolti dall’accusa di aver ucciso Calogero Lo Coco, ex marito della donna....

Redazione
18 Dicembre 2015 16:40

I gelesi Gaetano Biundo e Rosaria Nicosia, entrambi di 46 anni, sono stati assolti dall’accusa di aver ucciso Calogero Lo Coco, ex marito della donna. La sentenza è stata pronunciata dalla Corte d’Asside d'Appello di Caltanissetta. I due, soprannominati inizialmente gli “amanti diabolici”, finirono in Tribunale con la grave accusa di omicidio volontario. Al termine del processo di primo grado, vennero condannati a cinque anni di reclusione ciascuno per eccesso colposo in legittima difesa. Adesso Gaetano Biundo è stato assolto per legittima difesa mentre Rosaria Nicosia per non aver commesso il fatto. Il sostituto procuratore generale, Fernando Asaro, per i due imputati, aveva chiesto la conferma della sentenza di primo grado. I due, assistiti dagli avvocati Maurizio Scicolone e Giuseppe Fiorenza, balzarono agli onori della cronaca perché accusati di avere strangolato la vittima con la margarina. Lo Coco sarebbe invece deceduto per soffocamento, per una colata di vomito, provocata dagli alimenti che avrebbe ingerito poco prima di recarsi nella casa di villeggiatura della donna, in contrada Manfria. Quando la vittima trovò i due amanti insieme, scoppiò un violento litigio e fu in quel momento che l’uomo venne colto da malore. Lo Coco, 40 anni, originario di Campobello di Licata, morì il 2 febbraio del 2011.

Impianti sportivi Pian del Lago al buio, l'assessore accusa l'Enel. "Soffitto PalaCannizzaro riparato il giorno del crollo"
News Successiva
Discariche abusive con rifiuti pericolosi scoperte nel Nisseno. La Guardia di Finanza denuncia cinque persone

Ti potrebbero interessare

Commenti

Morì soffocato, non fu omicidio. I giudici di Caltanissetta scagionano gli "amanti diabolici"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta