ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Mobili pagati e mai consegnati ai clienti". Commerciante nisseno assolto dall'accusa di insolvenza fraudolenta
Cronaca
visite96

"Mobili pagati e mai consegnati ai clienti". Commerciante nisseno assolto dall'accusa di insolvenza fraudolenta

Era accusato di non aver consegnato gli arredi che molti clienti avevano già pagato in anticipo o aprendo finanziamenti per poterli acquistare. Cadono...

Redazione
21 Ottobre 2015 08:10

Era accusato di non aver consegnato gli arredi che molti clienti avevano già pagato in anticipo o aprendo finanziamenti per poterli acquistare. Cadono le accuse di truffa e insolvenza fraudolenta per Danilo Di Cataldo, ex titolare a Caltanissetta dei punti vendita “Cucina più” e “Classico Arredi”, che il giudice monocratico Marco sabella ha assolto perché il fatto non sussiste. Le accuse all'ex mobiliere hanno preso le mosse dal presunto raggiro ai danni di una trentina di acquirenti, ma soltanto in cinque hanno chiesto di costituirsi parte civile in dibattimento (assistiti dagli avvocati Maria Francesca Assennato, Calogero Vinci, Emanuela Lopiano, Alfredo Danesi, Carmelo Calà, Piero Carà, Maria Stella Calabrese). Il pm aveva chiesto la condanna del commerciante a 1 anno e 6 mesi, ma l'avvocato Davide Schillaci - difensore dellimputato - ha rimarcato che Di Cataldo non aveva raggirato nessuno, ma che ha consegnato la merce fin quando la sua attività non è andata in fallimento e le case di produzione hanno spedito gli arredi e le cucine ai suoi punti vendita. Fra 3 mesi le motivazioni della sentenza.

"Lucia Borsellino? Cretina precisa". Nuova bufera sul giudice Saguto: diffuse le intercettazioni dell'inchiesta della Procura di Caltanissetta
News Successiva
Rimosso il treno deragliato, la Palermo-Catania riapre entro il 2 novembre. A Xirbi caos pendolari, bus insufficienti

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Mobili pagati e mai consegnati ai clienti". Commerciante nisseno assolto dall'accusa di insolvenza fraudolenta

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta