ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Mafia nel Nisseno, colpito il patrimonio del dentista-boss. Confiscati beni per oltre 5 milioni di euro
Cronaca
visite87

Mafia nel Nisseno, colpito il patrimonio del dentista-boss. Confiscati beni per oltre 5 milioni di euro

Beni per 5,3 milioni di euro riconducibili a un dentista di Niscemi (Caltanissetta) Giuseppe Amedeo Arcerito, ritenuto esponente di Cosa nostra e noto...

Redazione
20 Luglio 2015 14:17

Beni per 5,3 milioni di euro riconducibili a un dentista di Niscemi (Caltanissetta) Giuseppe Amedeo Arcerito, ritenuto esponente di Cosa nostra e noto come "u Lumiaru" o "u Dutturi", sono stati confiscati dalla polizia che ha eseguito un decreto emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Caltanissetta. Parte del patrimonio era intestato alla sorella, Rosaria Arcerito, e a suo marito, Calogero La Rosa. Si tratta di un fabbricato a Niscemi, in contrada Ulmo, con un terreno di circa 100 are, di un'auto Audi A4, di un rimorchio agricolo e due trattori e un conto corrente bancario, gia' sequestrati nel gennaio del 2013, e di sette capannoni, un fabbricato adibito dormitorio e un impianto di lavaggio all'aperto per mezzi industriali, formalmente intestati alla sorella e al cognato del boss. Giuseppe Amedeo Arcerito, medico dentista con studio a Niscemi, era arrestato nel giugno del 2001 nell'ambito dell'operazione "Ricostruzione" e nel processo che ne era seguito era stato condannato dal Tribunale di Catania a 3 anni per associazione mafiosa e vari episodi di estorsione. Nel 2011 era stato nuovamente arrestato nell'operazione antimafia "Parabellum". FOTO ARCHIVIO

Caso Milisenna, si indaga su oltre 50 perizie mediche. Inchiesta chiusa per la provetta di sangue "scambiata"
News Successiva
Strage di Capaci: ad ottobre il processo d'appello a Caltanissetta. Alla sbarra i tre esecutori dell'attentato

Ti potrebbero interessare

Commenti

Mafia nel Nisseno, colpito il patrimonio del dentista-boss. Confiscati beni per oltre 5 milioni di euro

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta