ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Mafia, colpiti i beni di un palermitano. Sequestrate case e magazzini a Mussomeli
Cronaca
visite532

Mafia, colpiti i beni di un palermitano. Sequestrate case e magazzini a Mussomeli

I carabinieri hanno sequestrato beni per 3 milioni di euro a Vincenzo Bucchieri, 68 anni, arrestato nell'operazione Verbero del 26 maggio 2015 con la ...

Redazione
08 Ottobre 2016 10:36

I carabinieri hanno sequestrato beni per 3 milioni di euro a Vincenzo Bucchieri, 68 anni, arrestato nell'operazione Verbero del 26 maggio 2015 con la quale erano finite in prigione 39 persone. Adesso Bucchieri si trova agli arresti domiciliari perché indagato per associazione mafiosa. Sequestrati un credito vantato nei confronti dell'azienda ospedaliera Policlinico di Palermo di 279.398,29 euro; 2 imprese edili individuali a Palermo; 5 appartamenti a Palermo; 2 appartamenti a Mussomeli (Cl); un appartamento a Castellammare del Golfo (TP); 3 magazzini a Mussomeli (Cl); un appezzamento di terreno a Trabia (Pa); un negozio a Palermo; 31 rapporti bancari e 4 veicoli. Secondo le indagini Bucchieri avrebbe minacciato un imprenditore affinché pagasse a titolo di "messa a posto" l'equivalente dell'1% dell'importo lavori di ristrutturazione di circa mezzo milione di euro eseguiti al Policlinico di Palermo. FOTO ARCHIVIO

Mussomeli, in arrivo 12 migranti minorenni: scoppiano proteste e fobia collettiva
News Successiva
Caltanissetta vicina ai terremotati, gara di solidarietà. Dalla raccolta dei beni all'incasso del match Nissa-Mussomeli

Ti potrebbero interessare

Commenti

Mafia, colpiti i beni di un palermitano. Sequestrate case e magazzini a Mussomeli

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852