ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Macellaio seminava marijuana, denunciato. Ennesimo orto illegale scoperto dai carabinieri in provincia di Caltanissetta
Cronaca
visite80

Macellaio seminava marijuana, denunciato. Ennesimo orto illegale scoperto dai carabinieri in provincia di Caltanissetta

Un altro orto illegale scoperto dai carabinieri nelle campagne della provincia di Caltanissetta. Stavolta il coltivatore diretto di marijuana è un mac...

Redazione
30 Luglio 2015 08:44

Un altro orto illegale scoperto dai carabinieri nelle campagne della provincia di Caltanissetta. Stavolta il coltivatore diretto di marijuana è un macellaio di 51 anni, M. G., che i carabinieri di ieri hanno denunciato per coltivazione di sostanze stupefacenti dopo un blitz scattato in un podere di contrada Canale, a pochi chilometri da Riesi. Il commerciante aveva seminato le piante di cannabis tra la vegetazione fitta, in particolare ne aveva coltivate 11 alte circa un metro e mezzo e pronte per essere estirpate in quanto ricche di principio attivo. Gli investigatori dell'Arma ritengono che il macellaio, una volta piazzato l'erba nel mercato dello spaccio, avrebbe ottenuto un guadagno stimato all'incirca 5mila euro. E' la seconda piantagione di marijuana scoperta nel Nisseno dai carabinieri. Alcuni giorni fa, a Butera, era stata scoperta un'altra coltivazione illegale di cannabis curata da un giovane mazzarinese. FOTO ARCHIVIO

Giro di droga alla villa Cordova, nuovo blitz. Giovane nisseno e pakistano segnalati dalla Polizia
News Successiva
A Caltanissetta chi sporca paga. Scarica divano in centro storico, incastrato dalla videosorveglianza

Ti potrebbero interessare

Commenti

Macellaio seminava marijuana, denunciato. Ennesimo orto illegale scoperto dai carabinieri in provincia di Caltanissetta

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta