ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
L'officina della partecipazione “Agorà 93100”: “Politici e cittadini insieme per costruire una società moderna”
Cronaca
visite77

L'officina della partecipazione “Agorà 93100”: “Politici e cittadini insieme per costruire una società moderna”

Gli aderenti all’Officina della Partecipazione al Polo Civico “Agorà 93100” hanno esortato i propri concittadini, i consiglieri comunali e la giunta ...

Redazione
23 Settembre 2015 08:54

Gli aderenti all’Officina della Partecipazione al Polo Civico “Agorà 93100” hanno esortato i propri concittadini, i consiglieri comunali e la giunta Ruvolo nella sua nuova riformulazione a procedere speditamente verso la “prevista seconda fase di attività” per trasformare che “gli obiettivi diventino concreti atti amministrativi”. Un imperativo che secondo i cittadini non può essere più posticipato perché “la politica deve, soprattutto, riuscire ad impostare e dettare le priorità” che poi i cittadini devono comprendere e contribuire a realizzare. “Anche noi cittadini – hanno scritto - , nell’ottica dell’appartenenza ad un’unica comunità, siamo chiamati a fare la nostra parte. Parlare sempre di crisi, di ciò che gli altri non fanno, vedendo tutto con accento negativo non è sufficiente ne proficuo. In questo tempo di transizione siamo chiamati ad essere co-protagonisti, non più spettatori inermi. Ecco perché gli strumenti della partecipazione (bilancio partecipativo, consulte, commissioni di valutazione con la presenza delle rappresentanze di cittadini, per esempio, sulla gestione dei rifiuti o dei servizi pubblici) sono la chiave di volta per il cambiamento reale. Il domani avrà un volto nuovo se rifletterà la speranza di oggi, una speranza affidabile che deve guidare le nostre decisioni e la nostra operosità”. Tra gli ambiti prioritari secondo il quale gli aderenti all’Officina della Partecipazione al Polo Civico “Agorà 93100” ritengono che si debba intervenire immediatamente sono: Regolamento delle forme della partecipazione, organizzazione e responsabilizzazione dell’apparato burocratico, mobilità sostenibile e assetto urbano, interventi per la vivibilità nei quartieri, con particolare riferimento al centro storico, manutenzione dell’impiantistica sportiva, avvio della raccolta differenziata dei rifiuti. “Per quel che ci riguarda – hanno concluso nella lunga nota -, da cittadine e cittadini nisseni, intenzionati a contribuire alla costruzione di una comunità di area vasta che sappia superare la mentalità del sottosviluppo fatta di populismi e campanilismi, per sviluppare un modello di società moderno in cui coniugare libertà e responsabilità nella partecipazione, abbiamo deciso di impegnarci direttamente aderendo al Polo Civico attraverso la costituzione dell’”Officina della partecipazione territoriale” denominata “Agorà 93100”. “Agorà 93100 è orientata a rappresentare, insieme alle altre Officine del Polo Civico una “nuova frontiera” nel rapporto tra cittadini e istituzioni attraverso la concretizzazione di un moderno patto sociale per il quale ognuno mette a disposizione del bene collettivo l’esperienza, l’impegno e le proprie competenze”.

Un soggiorno nel ragusano per chi ha più di 65 anni. L’iniziativa del Distretto socio sanitario del nisseno
News Successiva
Lutto al Comune di Caltanissetta. Addio a Maria Cerami, per anni custode dei segreti della politica

Ti potrebbero interessare

Commenti

L'officina della partecipazione “Agorà 93100”: “Politici e cittadini insieme per costruire una società moderna”

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta