ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
L'incidente sulla A19, sempre grave il caporalmaggiore nisseno. Si prega per Guido: "Non arrenderti"
Cronaca
visite408

L'incidente sulla A19, sempre grave il caporalmaggiore nisseno. Si prega per Guido: "Non arrenderti"

Sono sempre gravi le condizioni del ventiseienne Guido S., il primo caporalmaggiore dell'Esercito di Caltanissetta precipitato domenica pomeriggio con...

Redazione
04 Luglio 2016 10:01

Sono sempre gravi le condizioni del ventiseienne Guido S., il primo caporalmaggiore dell'Esercito di Caltanissetta precipitato domenica pomeriggio con la sua auto dal viadotto Milocca dell'A19, nei pressi dell'Outlet Village di Agira. Il giovane militare, di stanza a Catania dov'era diretto, è in coma farmacologico nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Caltanissetta dove è ricoverato in condizioni critiche a causa dei politraumi riportati nel violento schianto contro il burrone. Un volo di quasi venti metri dopo lo scontro - ancora in fase di ricostruzione da parte della Polstrada di Enna, guidata dal vice questore aggiunto Felice Puzzo - con la Fiat Panda con a bordo una coppia di Priolo e i figli di 14, 8 e 9 anni - rimasta illesa. Guido S., subito dopo l'arrivo in elicottero al "Sant'Elia", è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico andato avanti fino a tarda sera. Attualmente è in terapia intensiva ma i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Intanto, la notizia del tragico incidente ha fatto il giro della città in un battibaleno. Sono tantissime le persone che si sono strette attorno alla famiglia del primo caporalmaggiore e c'è chi ha anche organizzato momenti di preghiera per Guido S., in attesa che le sue condizioni possano migliorare.

"Clara, dedicata mancata". Il nuovo corto di Marco Spinelli sulle occasioni perse e le frasi non dette
News Successiva
Evade dagli arresti domiciliari, nisseno arrestato. Dalla casa trasferito al carcere

Ti potrebbero interessare

Commenti

L'incidente sulla A19, sempre grave il caporalmaggiore nisseno. Si prega per Guido: "Non arrenderti"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852