ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
L'incidente nella vasca biologica a Gela. Fuori pericolo l'operaio di San Cataldo, sempre grave il giovane collega
Cronaca
visite248

L'incidente nella vasca biologica a Gela. Fuori pericolo l'operaio di San Cataldo, sempre grave il giovane collega

E' fuori pericolo uno dei due operai della ditta di autoespurgo, la Meco. Gest srl di Gela, rimasti intossicati mercoledì pomeriggio mentre bonificava...

Redazione
18 Giugno 2015 10:09

E' fuori pericolo uno dei due operai della ditta di autoespurgo, la Meco. Gest srl di Gela, rimasti intossicati mercoledì pomeriggio mentre bonificavano un vasca biologica profonda 5 metri in un complesso residenziale in contrada “Roccazzelle”. Sono migliorate le condizioni Salvatore Falzone, di 50 anni, di San Cataldo, ancora ricoverato al "Vittorio Emanuele" di Gela dopo essere rimasto intossicato mentre tentava di soccorrere Calogero Cavaleri, gelese di 22 anni, che è invece è ancora in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Umberto I di Enna. A soccorrere i due intossicati sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Gela - uno dei quali ha accusato un lieve malore per i miasmi provenienti dalla vasca - e i medici del 118. Proseguono intanto le indagini della Polizia che ha sequestrato la struttura e che dovrà verificare se i due operai, al momento dell'infortunio, erano dotati dei dispositivi di protezione individuale. FOTO ARCHIVIO

Gela. Sindacati: “Velocizzare l’iter per riqualificare l’area industriale”
News Successiva
Esalazioni da un depuratore, gravi operai di San Cataldo e Gela. Malore per un vigile del fuoco durante i soccorsi

Ti potrebbero interessare

Commenti

L'incidente nella vasca biologica a Gela. Fuori pericolo l'operaio di San Cataldo, sempre grave il giovane collega

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852