Seguo News
A+
A
A-
L'immagine del Comune, Ruvolo nomina esperto da 12mila euro. Mugugni nel cerchio magico del sindaco, ed è già bufera
Cronaca
Visite1

L'immagine del Comune, Ruvolo nomina esperto da 12mila euro. Mugugni nel cerchio magico del sindaco, ed è già bufera

Un esperto preso in prestito dal Comune di Catania. A pagamento, si capisce. Alla cifra di 12.500 euro, part time. Un funzionario di Palazzo degli Ele...

Redazione
30 Luglio 2015 13:43

Un esperto preso in prestito dal Comune di Catania. A pagamento, si capisce. Alla cifra di 12.500 euro, part time. Un funzionario di Palazzo degli Elefanti che lavora alla corte del sindaco Enzo Bianco, un redattore capo addetto alla gestione dell'ufficio stampa, della Comunicazione e dell'ufficio relazione con il pubblico dell'amministrazione etnea. Una figura d'alto profilo valevole anche per Palazzo del Carmine deve aver pensato il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, che ha individuato nel dottor Sebastiano Molino, classe 1966, iscritto dal 23 settembre del 1999 all'Ordine dei giornalisti di Sicilia nella categoria dei professionisti. Lui che figura inquadrato nella categoria D3 e nella posizione D6 della pianta organica. Ma quello di Molino, scelto da Ruvolo come esperto per la comunicazione istituzionale e che ha chiesto al giornalista la disponibilità al conferimento lo scorso 15 luglio con una nota al protocollo 0050012 - , sarà un incarico a tempo. Già, perché come risulta dal provvedimento dirigenziale emesso il 28 luglio scorso da Roberto Politano - responsabile del settore Risorse Umane del Comune di Catania - emerge che Molino sarà operativo al Comune di Caltanissetta a partire dall'1 agosto e fino al 31 dicembre prossimo. E il funzionario, che è inserito nell'organigramma dell'ufficio di gabinetto del sindaco Bianco come risulta dal sito del Comune etneo, ha chiesto il "permesso" all'Amministrazione dalla quale dipende per poter svolgere l'incarico temporaneo al servizio di Giovanni Ruvolo e dei suoi assessori. "Il dott. Molino ha dichiarato che l'attività avrà carattere occasionale e temporaneo, verrà svolta al di fuori dell'orario di lavoro e non interferirà in alcun modo con quella esercitata nell'ambito di questa Amministrazione", è scritto testualmente nell'atto che dà il via libera a Molino di esercitare l'incarico di esperto a Caltanissetta. Dai rumors colti in queste ore, però, sembra che la nomina di Sebastiano Molino voluta personalmente da Ruvolo non sia stata ben gradita da alcuni assessori della sua Giunta, che non hanno condiviso nè il metodo nè il merito. Qualcuno borbotta che la soffiata sulla scelta di Molino sia arrivata in prima persona dall'altro sindaco, Enzo Bianco, con cui Ruvolo da mesi intrattiene un feeling costante così come con altri sindaci siciliani. Eppure tra i più fedeli appartenenti al cerchio magico primo cittadino, infatti, c'è chi ha mugugnato evidenziando una palese contraddizione con la sua politica amministrativa improntata sulla valorizzazione delle professionalità locali, e quindi non forestiere, se è vero come è vero che la profumata consulenza da 12.500 euro al lordo affidata a Sebastiano Molino stride con la creazione di un contestatissimo albo di consulenti gratuiti che proprio nei mesi scorsi la Giunta Ruvolo aveva impostato con un atto di indirizzo affinché i professionisti - locali, si capisce - collaborassero gli amministratori nel buon governo della città. Evidentemente, Ruvolo ha deciso diversamente, imboccando un'altra strada direzione Catania. Ma non era questa l'Amministrazione che scommetteva sulle risorse del territorio? L'opposizione, appresa la notizia della nomina di un esperto in tempo di vacche grasse e peraltro "forestiero", ha già colto la palla al balzo per criticare l'Amministrazione del civismo. Fabiano Lomonaco, esponente della Lega Nissena Movimento per il cittadino, è intervenuto per primo accusando il sindaco e la Giunta. “A Caltanissetta non esistono giornalisti per Ruvolo che affida l’incarico di esperto, in gran segreto, il 15 luglio al dott. Sebastiano Molino dipendente del comune di Catania che ieri e’ stato autorizzato dalla propria amministrazione. Mentre Ruvolo aumentava la Tari, in gran segreto, lo nominava esperto per 12.500 euro sino al dicembre 2015. Non ha pudore – dice Lomonaco – altro che sindaco civico e solidale. Civico con i nisseni, solidale con i suoi amici. Vergogna. Peraltro il prescelto potra’ curare l’immagine del sindaco solo fuori dagli orari d’ufficio. Complimenti sindaco”.

Il Minuetto Caltanissetta-Cefalù, ecco tutti gli orari. Il presidente della Pro Loco nissena decisivo con Trenitalia
News Successiva
Tutti al mare in treno, Cefalù più vicina per i nisseni. Da domenica servizio attivo fino al 20 settembre

Ti potrebbero interessare

Commenti

L'immagine del Comune, Ruvolo nomina esperto da 12mila euro. Mugugni nel cerchio magico del sindaco, ed è già bufera

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013. Direttore responsabile: Rita Cinardi.