ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Le case galleggianti. Il progetto di un giovane architetto di San Cataldo bandiera d'Italia alla Triennale di Sofia
Cronaca
visite505

Le case galleggianti. Il progetto di un giovane architetto di San Cataldo bandiera d'Italia alla Triennale di Sofia

Marcello Calą Sventola una bandiera italiana alla quattordicesima edizione del World Triennial of Architecture Interach 2015 di Sofia, la kermesse d...

Redazione
20 Maggio 2015 09:27

Le case galleggianti. Il progetto di un giovane architetto di San Cataldo bandiera d'Italia alla Triennale di Sofia Marcello Calą Sventola una bandiera italiana alla quattordicesima edizione del World Triennial of Architecture Interach 2015 di Sofia, la kermesse dell'architettura bio-sostenibile promossa dall'Unesco che si svolge in Bulgaria. E' un giovane architetto di San Cataldo a rappresentare il Belpaese con un progetto avveniristico. Una vetrina internazionale dell'architettura al quale č stato chiamato Marcello Calą, 33 anni, che partecipa al prestigioso evento con un elaborato selezionato dal titolo "Le case galeggianti" (nella foto in copertina) in cui ha ideato un complesso di unitą abitative rigorosamente ecologiche adagiate su un lago in Albania. Calą č da quattro anni ricercatore all'Universitą di Palermo e si occupa di progettazione architettonica, urbanistica, nonchč di pianificazione e e architettura del paesaggio. Al progetto delle case galleggianti ha lavorato in tandem con il collega palermitano Giovanni Lucentini, con cui nel capoluogo isolano ha avviato lo studio di architettura "Lg=mC", e gli architetti Benedetto Inzerillo e Attilio Albeggiani. Il progetto delle case galleggianti prevede che ogni singola unitą abitativa sia prefabbricata e realizzata con materiali facilmente riciclabili come il legno costituito, i rivestimenti sono realizzati con pannelli coibentati facilmente montabili. Tutta la costruzione puņ essere trasportata su un camion e montata su un qualsisia luogo dove si possa trovare un sistema di pontoni galleggianti. La casa č progettata per essere alimentata da un sistema ibrido solare-vento e da un impianto per purificare l’acqua, in modo da consentire la coltivazione a bordo e prevede inoltre la creazione di un giardino pensile. Il progetto, peraltro, č stato vincitore di un World architecture community award a Londra.

Attentato a San Cataldo, molotov contro l'auto di un uomo. Il proprietario spegne le fiamme, i carabinieri aprono indagine
News Successiva
Viabilitą che frana nel Nisseno. Riaperto al transito dei residenti e mezzi agricoli tratto della Sp Mussomeli-San Cataldo

Ti potrebbero interessare

Commenti

Le case galleggianti. Il progetto di un giovane architetto di San Cataldo bandiera d'Italia alla Triennale di Sofia

SeguoNews.it č una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852