Seguo News
A+
A
A-
Laboratori di Scienze dedicati ad Aldo Naro: venerdì l'intitolazione al Liceo “Volta”
Cronaca
Visite3

Laboratori di Scienze dedicati ad Aldo Naro: venerdì l'intitolazione al Liceo “Volta”

La città di Caltanissetta non dimentica Aldo Naro, giovane e brillante studente nisseno laureato con il massimo dei voti e tragicamente scomparso a ca...

Redazione
10 Novembre 2015 11:19

La città di Caltanissetta non dimentica Aldo Naro, giovane e brillante studente nisseno laureato con il massimo dei voti e tragicamente scomparso a causa di una lite innescata davanti la discoteca Goa di Palermo la notte del 14 febbraio del 2015. Il giovane chirurgo, prima di iscriversi all’università aveva frequentato il liceo scientifico Alessandro Volta. Ed è proprio la scuola che ha coltivato la passione di Aldo Naro per la scienza medica che vuole ricordare, con l'intitolazione dei laboratori di scienze, l’impegno e la dedizione allo studio di un ragazzo promettente che non ha avuto il tempo di dimostrare pienamente il suo valore. Alla cerimonia, che si svolgerà venerdì pomeriggio, interverranno i familiari dell’ex studente, i rappresentanti delle istituzioni comunali di Caltanissetta e di San Cataldo. “Abbiamo voluto aprire la manifestazione alla cittadinanza – ha commentato il dirigente scolastico Vito Parisi – per offrire una significativa occasione per riaffermare il valore unico e universale della dignità della vita di ciascuna persona”. L’inaugurazione avverrà venerdì 13 novembre alle ore 17,00 presso l’istituto Alessandro Volta di Caltanissetta.

Le case dei nisseni a secco: a Santa Barbara il Comune mette a disposizione un’autobotte con acqua potabile
News Successiva
Scoperto topo d'appartamento in trasferta a Caltanissetta. La Polizia scientifica lo incastra grazie alle impronte

Ti potrebbero interessare

Commenti

Laboratori di Scienze dedicati ad Aldo Naro: venerdì l'intitolazione al Liceo “Volta”

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013. Direttore responsabile: Rita Cinardi.