ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
La Polizia arresta un pusher sorpreso a spacciare all'interno della Villa Cordova
Cronaca
visite157

La Polizia arresta un pusher sorpreso a spacciare all'interno della Villa Cordova

Nella tarda mattinata di ieri gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti, nel corso dei servizi di controllo del territori osi sono adden...

Redazione
28 Gennaio 2016 09:06

Nella tarda mattinata di ieri gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti, nel corso dei servizi di controllo del territori osi sono addentrati nella Villa Comunale Cordova per individuare eventuali attività di spaccio. Nel corso del pattugliamento, seduto su di una panchina della Villa, gli agenti hanno notato un giovane (nella foto) con un atteggiamento circospetto che si guardava continuamente intorno come se attendesse qualcuno. Qualche istante dopo, infatti, si è avvicinato un trentanovenne, già noto ai poliziotti, e ha iniziato a parlare con il giovane. Con l’intervento dei poliziotti il “cliente” è stato tempestivamente bloccato mentre il giovane ha tentato la fuga tra i vialetti dell’area verde comunale liberandosi del panetto di hashish che aveva addosso. Un tentativo fallito dato che, dopo una breve colluttazione è stato bloccato dal poliziotto che ha riportata una lieve contusione al ginocchio guaribile in 5 giorni. Il panetto di hashish, successivamente quantificato in 43,57 grammi e utile per oltre 100 dosi al consumo, è stato sequestrato insieme a un coltello vietato trovato addosso al giovane durante la perquisizione. Nell’abitazione del trentanovenne tossicodipendente le forze dell’ordine hanno ritrovato 0.30 grammi di hashish ed è stato segnalato alla locale Prefettura per uso di sostanze stupefacenti. Ivan Forbice, lo spacciatore disoccupato e incensurato è stato tratto in arresto poiché sorpreso nella flagranza dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto di armi od oggetti atti a offendere e lesioni personali procurate al poliziotto. Il giovane è stato condotto presso la propria abitazione in regime di custodia domiciliare e sarà difeso dal’avvocato d’ufficio Salvatore Virgilio.

Truffato con una falsa cartella esattoriale: sessantenne nisseno risponde a una mail e abbocca al “phishing”
News Successiva
Caltanissetta. Guaina in fiamme sul tetto della scuola "Lombardo Radice": danni lievi, tragedia sfiorata

Ti potrebbero interessare

Commenti

La Polizia arresta un pusher sorpreso a spacciare all'interno della Villa Cordova

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852