ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
La mafia batte lo Stato: per il 48% degli studenti è ancora forte. "Sempre solido il rapporto cosche-politici"
Cronaca
visite244

La mafia batte lo Stato: per il 48% degli studenti è ancora forte. "Sempre solido il rapporto cosche-politici"

Sono sfiduciati nei confronti delle istituzioni e della politica (84,7%) e credono che la mafia sia più forte dello Stato (48%). Ma hanno anche voglia...

Redazione
14 Aprile 2016 15:24

Sono sfiduciati nei confronti delle istituzioni e della politica (84,7%) e credono che la mafia sia più forte dello Stato (48%). Ma hanno anche voglia di legalità a tutti i livelli. Sono questi i risultati dell'indagine sulla percezione mafiosa condotta su oltre duemila studenti e presentata oggi in Commissione Antimafia dal Centro Pio La Torre di Palermo. Il 50,37% dei ragazzi intervistati pensa che la mafia sia abbastanza diffusa nel proprio territorio, il 32,59% molto. Solo il 31,50% considera possibile sconfiggerla definitivamente. Gli studenti sono consapevoli del rapporto tra mondo della politica e mafia ('molto forte' per il 47,89%, 'abbastanza forte' per il 45,72%) e chiedono allo Stato di colpire la mafia nei suoi interessi economici (26,9%) e di combattere corruzione e clientelismo (20,5%). "Non si può avere sfiducia nei politici in generale - ha affermato Rosi Bindi - ma in quelli che sbagliano". Per sconfiggere la mafia, ha aggiunto, occorre comunque "la coscienza di tutti i cittadini".

Borsellino quater a Caltanissetta, verità contro. Ammesso confronto tra falsi pentiti e i poliziotti
News Successiva
"Cimiteropoli", Armando Amico fa scena muta. La difesa chiede la revoca dei "domiciliari"

Ti potrebbero interessare

Commenti

La mafia batte lo Stato: per il 48% degli studenti è ancora forte. "Sempre solido il rapporto cosche-politici"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852