ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
La fretta per essere salvati fa ribaltare un motopeschereccio: in 25 annegano al largo della Libia
Cronaca
visite57

La fretta per essere salvati fa ribaltare un motopeschereccio: in 25 annegano al largo della Libia

Dalla Libia verso l’Europa. Si è concluso con 25 vittime l’ultimo viaggio della speranza verso l’Europa. Di questo triste bilancio la involontaria ca...

Redazione
06 Agosto 2015 07:24

Dalla Libia verso l’Europa. Si è concluso con 25 vittime l’ultimo viaggio della speranza verso l’Europa. Di questo triste bilancio la involontaria causa non sono state le condizioni atmosferiche o la crudeltà degli scafisti ma la disperata foga di salire sulla nave che li avrebbe portati alla salvezza. Avvistato dalla Guardia costiera italiana, un motopeschereccio in ferro con circa 400 persone a brdo è stato raggiunto dalla Dignity One, una nave di Medici senza frontiere, e la Le Niamh, una nave della Marina militare irlandese. Calate le scialuppe di salvataggio, l’equipaggio nordico ha raggiunto per prima i migranti ma, il desiderio di salire immediatamente nella la “rescue boat” ha spinto i migranti a spostarsi contemporaneamente verso un solo lato dell’imbarcazione provocando il ribaltamento. La scena è stata raccontata dai soccorritori come devastante e, nonostante gli sforzi per velocizzare le operazioni di soccorso e recupero dal mare dei migranti, in 25 non ce l’hanno fatta e sono morti annegati. Foto: archivio

Partorire in Italia, che odissea. Esce il libro-inchiesta della giornalista nissena Rossana Campisi
News Successiva
L’Ultima Cena all’Expo, Ruvolo non si rassegna: “Istituito un tavolo tecnico alla Regione”

Ti potrebbero interessare

Commenti

La fretta per essere salvati fa ribaltare un motopeschereccio: in 25 annegano al largo della Libia

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta