ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
I piccioni al PalaCannizzaro, le imbarazzanti scuse del Comune: "Solo un custode Rmi per ripulire l'impianto"
Cronaca
visite254

I piccioni al PalaCannizzaro, le imbarazzanti scuse del Comune: "Solo un custode Rmi per ripulire l'impianto"

Da Palazzo del Carmine sono arrivate le solite, imbarazzanti ma mai imbarazzate, scuse per l'ennesimo fattaccio come quello di oggi al PalaCannizzaro ...

Redazione
30 Maggio 2016 20:38

Da Palazzo del Carmine sono arrivate le solite, imbarazzanti ma mai imbarazzate, scuse per l'ennesimo fattaccio come quello di oggi al PalaCannizzaro invaso dai piccioni che hanno imbrattato con gli escrementi i sedili degli spalti, offrendo un disgustoso spettacolo ai genitori e ai bambini che stavano partecipando alla festa dello Sport. A farsi portavoce dell'Amministrazione comunale è l'assessore allo Sport Marina Castiglione. Ecco la sua dichiarazione che scarica il problema, e le responsabilità, ad altri fattori. L'Assessorato allo Sport si scusa con le famiglie, i docenti e gli allievi che questa mattina hanno disputato la Festa dello Sport presso l'impianto PalaCannizzaro di Pian del Lago per lo stato di sporcizia degli spalti, in particolare della "tribuna blu". L'impianto sino a venerdì è stato regolarmente utilizzato per lo svolgimento delle attività legate alle Olimpiadi di Quartiere, anch'esse organizzate in accordo tra Assessorato e CONI provinciale. In merito alle condizioni di pulizia non era stata acquisita alcuna segnalazione allarmante, segno che nei due giorni di chiusura del fine settimana la presenza di colombe penetrate all'interno della struttura ha ingenerato uno stato di sporcizia oggettivamente non idoneo all'accoglienza del pubblico. Prova ne sia che la Polizia municipale e gli addetti dell'Ufficio Sport, intervenuti prontamente, hanno appurato che i locali a cui i volatili non potevano avere accesso (bagni e spogliatoi) erano in condizioni di normale pulizia. Si è richiesto all'Ufficio di relazionare, in accordo con l'U.T.C. su eventuali rotture di vetri o altro che possa aver consentito l'ingresso delle colombe all'interno del campo di gioco e di provvedere alla rimozione del problema. Con il rinnovare le scuse, preme sottolineare che le pulizie degli impianti sportivi sono assicurate dal personale del servizio Reddito minimo di inserimento (RMI) e che in atto presso l'impianto succitato è presente un solo lavoratore, che peraltro sta completando le ore di disponibilità secondo un piano orario concordato con l'Ufficio e modulato in base agli appuntamenti calendarizzati. Si cercherà di integrare il personale perché il Palazzetto possa avere assicurata nell'immediato una pulizia straordinaria.

Festa del 2 giugno a Caltanissetta: mostra a Palazzo Moncada, concerti e premi agli studenti
News Successiva
Caltanissetta. Troupe ucraina racconta le lezioni di inglese degli stranieri alla Polizia Municipale

Ti potrebbero interessare

Commenti

I piccioni al PalaCannizzaro, le imbarazzanti scuse del Comune: "Solo un custode Rmi per ripulire l'impianto"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852