ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gregge ereditato e conteso tra pastori nisseni, la Polizia interviene per riportare la calma
Cronaca
visite101

Gregge ereditato e conteso tra pastori nisseni, la Polizia interviene per riportare la calma

E' stato necessario l'intervento - alquanto singolare - della Polizia per dirimere una controversa questione tra due parenti in conflitto per un gregg...

Redazione
20 Novembre 2015 12:41

E' stato necessario l'intervento - alquanto singolare - della Polizia per dirimere una controversa questione tra due parenti in conflitto per un gregge di pecore diviso in due a seguito di una successione testamentaria Ma le pecore, ogni volta che sono condotte al pascolo, si riuniscono creando contrasti tra i nuovi proprietari. Così, i poliziotti della sezione Volanti - dopo una telefonata arrivata al 113 - sono intervenuti in contrada Gibil Gabib, per dirimere un conflitto tra i due allevatori. Uno di loro ha riferito che alcune pecore del proprio gregge si trovavano nel recinto dell’allevamento confinante, di proprietà di un suo parente e che l'altro non gliele riconsegnava. L’uomo ha spiegato ai poliziotti che, a seguito di una successione testamentaria la proprietà di un allevamento di pecore appartenenti alla stessa azienda era stata divisa tra due eredi. Ma le pecore, ogni volta che sono condotte al pascolo fuori dai recinti delle rispettive proprietà si riuniscono naturalmente nell’originario gregge nel quale sono cresciute e che sono abituate a seguire. Questa situazione crea discussioni tra i nuovi proprietari che si trovano nell’impossibilità di gestire l’istinto naturale degli animali. Da ultimo alcune pecore del proprio gregge, dopo una uscita al pascolo, si sono unite all’altro gregge e il suo parente vicino non ha ancora provveduto a restituirgliele. I poliziotti hanno quindi sentito anche la versione dell'altro pastore, il quale ha confermato che probabilmente alcune pecore del gregge vicino si trovano tra le proprie e che nei prossimi giorni, alla presenza di un operatore dell’associazione allevatori, eseguirà un conteggio delle pecore del proprio gregge, applicando degli orecchini identificativi per meglio riconoscere le proprie negli spostamenti esterni. Calmati gli animi i poliziotti, hanno invitato i due pastori-rivali a risolvere la questione in modo pacifico.

Rifiuti, il Comune di Caltanissetta istituisce numero verde per guidare i cittadini alla corretta raccolta differenziata
News Successiva
Crisi idrica, Caltaqua si difende: "Le nostre risorse dipendono da Siciliacque, qui emergenza diversa da Messina"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Gregge ereditato e conteso tra pastori nisseni, la Polizia interviene per riportare la calma

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta