ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Giro di anabolizzanti, parla il titolare della Fight Club: "Noi estranei, la palestra continua a lavorare"
Cronaca
visite146

Giro di anabolizzanti, parla il titolare della Fight Club: "Noi estranei, la palestra continua a lavorare"

Il tam tam diffuso nelle scorse ore in città a seguito dell'arresto per traffico di anabolizzanti di Giampiero Alfano, l'istruttore della palestra Fig...

Redazione
21 Ottobre 2015 11:02

Il tam tam diffuso nelle scorse ore in città a seguito dell'arresto per traffico di anabolizzanti di Giampiero Alfano, l'istruttore della palestra Fight Club di viale della Regione, aveva generato l'equivoco che anche il titolare fosse stato arrestato dalla Squadra Mobile. Non è così, perchè questa mattina il maestro di karate Giovanni Mirasole e i suoi collaboratori hanno regolarmente aperto i battenti come tutte le mattine il centro sportivo della Cittadella, dov'è ormai presente da quattro anni. Mirasole ha voluto precisare che non ha ricevuto nessun avviso di garanzia e che Alfano lavora esclusivamente come istruttore all'interno della Fight. "Voglio inoltre ribadire che la palestra è estranea e che non è stata sottoposta a sequestro, quindi continua ad essere aperta agli iscritti e perfettamente operativa", ha detto Mirasole.

"Più integrazione con il territorio." Sanità e servizi, al Salus Festival i direttori delle Asp siciliane si confrontano sugli obiettivi
News Successiva
Traffico di anabolizzanti, arrestato a Caltanissetta l'istruttore di una palestra. La Mobile indaga nel mondo del bodybuilding

Ti potrebbero interessare

Commenti

Giro di anabolizzanti, parla il titolare della Fight Club: "Noi estranei, la palestra continua a lavorare"

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
Adriano Rabiolo Fisioterapista Caltanissetta