ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Gestione rifiuti: mercoledì sit-in di protesta in piazza Garibaldi
Cronaca
visite151

Gestione rifiuti: mercoledì sit-in di protesta in piazza Garibaldi

Mercoledì mattina, in piazza Garibaldi davanti Palazzo del Carmine i lavoratori dell’igiene Ambientale hanno proclamato un sit-in per protestare contr...

Redazione
19 Maggio 2015 10:52

Mercoledì mattina, in piazza Garibaldi davanti Palazzo del Carmine i lavoratori dell’igiene Ambientale hanno proclamato un sit-in per protestare contro lo stallo determinato “dall’incapacità decisionale della classe politica locale che sta paralizzando il sistema dei rifiuti facendo diventare il servizio un costo per i contribuenti”. A darne comunicazione ufficiale in una nota congiunta sono stati i rappresentanti sindacali Michele Ferro e Andrea Morreale, rispettivamente della CGIL e UIL. Costi economici ma non solo. I due sindacalisti allertano anche il rischio di un aumento del “costo sociale se i dipendenti, oggi a termine, verranno licenziati e privati del loro futuro; qualcuno sta cercando di alimentare lo scontro sociale fra le diverse generazioni, fra precari e disoccupati, fra operatori del settore e cittadini, con ciò nascondendo il fallimento di una politica miope, poco attenta ai bisogni del territorio e soggetta a distrazioni continue. Chi ci governa - continuano i due sindacalisti - sembra non rendersi conto del grave danno economico e sociale cui stanno sottoponendo la già martoriata provincia nissena e, ricordano, che il confronto con le parti sociali va vissuto come risorsa e non con sentimento antagonista, solo attraverso la discussione e il contributo delle idee può venire fuori la soluzione ai mali che impediscono alla società di crescere, l’uomo solo al comando è un’idea vecchia ed ha già mostrato in passato di non portare a nulla di buono. il Presidente della SRR Giovanni Ruvolo continua, invece, ad ignorare i sindacati, fingendo di non sapere che la stessa L. 9/2010 subordina l’approvazione di ogni decisione alla concertazione sindacale, mancando tale elemento ogni decisione sarà monca e perciò non produrrà alcun effetto, quindi per completezza va detto che la già diffusa notizia circa l’approvazione del Piano di Aro della città di Caltanissetta è soggetta ad alcune prescrizioni, tra le quali la Concertazione Sindacale. Pertanto,nel rinnovare l’invito all’intero C.d.A. dell’ATO Ambiente perché finalmente decida di confrontarsi con le parti sociali. Le organizzazioni sindacali, oltre ad invitare i cittadini contribuenti a recarsi presso il gazebo installato sotto il palazzo municipale, dove saranno accolti dai lavoratori ATO che saranno ben lieti di spiegare loro le motivazioni della protesta e le implicazioni che il mancato avvio della SRR ha comportato e comporterà sulla tassa dei rifiuti solidi urbani che necessariamente sborsano, invitano i sindaci soci dell’ATO Ambiente CL 1 a solidarizzare con loro recandosi sotto il Municipio di Caltanissetta, ciò al fine di non rendersi corresponsabili del mancato avvio della SRR ed avere la possibilità di distinguersi da coloro i quali, con il loro comportamento, minano alla base la possibilità di ripresa del territorio provinciale. Il sit-in si svolgerà domani, mercoledì 20 maggio, dalle 10:00 alle 12:00.

Frigomacello di Caltanissetta, assolto il presidente Irsap Alfonso Cicero. "Ordinanza dell'ex sindaco Campisi illegittima"
News Successiva
Caltanissetta. Vittima di una scazzottata dichiara: “Sono pronto a difendermi” e la Polizia sequestra le pistole

Ti potrebbero interessare

Commenti

Gestione rifiuti: mercoledì sit-in di protesta in piazza Garibaldi

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852