ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Ferragosto da incubo, nisseni derubati sulle spiagge siciliane: altri quattro furti denunciati alla Polizia
Cronaca
visite186

Ferragosto da incubo, nisseni derubati sulle spiagge siciliane: altri quattro furti denunciati alla Polizia

Ferragosto da dimenticare per quattro nisseni derubati durante il ponte ferragostano. Altre quattro vittime si sono presentate nelle scorse all’Urp de...

Redazione
18 Agosto 2015 14:12

Ferragosto da dimenticare per quattro nisseni derubati durante il ponte ferragostano. Altre quattro vittime si sono presentate nelle scorse all’Urp della Questura per dneunciare di essere stati vittima dei predatori delle spiagge a spasso per le località turistiche della Sicilia. Oggi, infatti, un ventiquattrenne nisseno ha denunciato ai poliziotti di essere stato vittima del furto del proprio zaino, avvenuto la sera del 14 agosto, mentre si trovava in compagnia di amici presso una spiaggia libera di Porto Empedocle. Lo zaino, che il giovane aveva lasciato incustodito sotto l’ombrellone, conteneva la patente di guida, la carta d’identità il bancomat, la somma in contante di 300,00 euro e un telefono cellulare Samsung. Sempre la sera del 14 agosto, un altro giovane nisseno ventunenne, ha denunciato di aver subìto il furto del proprio zaino, ma stavolta in una spiaggia libera di Giardini Naxos. Anche in questo caso lo zaino conteneva effetti personali, documenti, carta di credito e alcune centinaia di euro. Terza vittima un giovane sancataldese ventitreenne che ha denunciato agli agenti dell’Urp di essere stato vittima del furto del proprio portafogli, contenente la patente di guida, una carta Poste Pay e 150 euro in contanti, avvenuto la mattina del 15 agosto, presso una spiaggia di Giardini Naxos. In particolare, il giovane, aveva lasciato il proprio zaino incustodito sotto l’ombrellone, per farsi un bagno in compagnia di amici e, al suo ritorno, notava che il proprio zaino era aperto e il portafoglio sparito. Infine, una nissena ventinovenne ha denunciato di aver subito il furto del proprio telefono cellulare Samsung, lasciato momentaneamente incustodito su di un tavolinetto posizionato sotto l’ombrellone in una spiaggia libera di Porto Empedocle, nel corso della mattina del 15 agosto.

L’Ultima Cena a Milano, i potenziali rischi di un viaggio. Il parere di una restauratrice
News Successiva
Sicilia a picco, per Pif meglio abolire l'autonomia. "Abbiamo fallito, non ci meritiamo più nulla"

Ti potrebbero interessare

Commenti

Ferragosto da incubo, nisseni derubati sulle spiagge siciliane: altri quattro furti denunciati alla Polizia

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852