ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Ex Provincia abbandona il Consorzio Universitario. Ruvolo: “Dalla Giunta Crocetta una decisione inaccettabile”
Cronaca
visite248

Ex Provincia abbandona il Consorzio Universitario. Ruvolo: “Dalla Giunta Crocetta una decisione inaccettabile”

“Il disimpegno del libero consorzio dei Comuni di Caltanissetta dal Consorzio Universitario nisseno è una decisione inaccettabile che rischia di infli...

Redazione
28 Dicembre 2015 08:53

“Il disimpegno del libero consorzio dei Comuni di Caltanissetta dal Consorzio Universitario nisseno è una decisione inaccettabile che rischia di infliggere un colpo mortale all’esistenza stessa dei corsi universitari nel nostro territorio”. Lo ha detto il sindaco di Caltanissetta Giovanni Ruvolo nell’apprendere la revoca dell’adesione al Consorzio Universitario e del relativo contributo economico di circa 400 mila euro, disposta dal commissario straordinario dell’ex ente provinciale nominato dalla giunta regionale: ”Trovo molto grave -ha aggiunto il primo cittadino del capoluogo nisseno- che il governo Crocetta e il suo governo abbiano assunto una decisione così penalizzante per il comprensorio nisseno e il centro della Sicilia senza una consultazione preventiva con gli altri attori della governance del Consorzio Universitario. Un Ente – ha aggiunto Ruvolo - che va difeso e rilanciato e non mortificato come invece sta accadendo, adottando scelte lungimiranti e non di corto respiro come quelle che siamo costretti ad apprendere per giunta solo da notizie di stampa e senza una discussione preventiva”. Il sindaco nell’auspicare un ripensamento della decisione, ha evidenziato: “Ancora una volta il presidente Crocetta e il suo governo dimostrano di trascurare e penalizzare il comprensorio nisseno, peraltro già fortemente gravato da condizioni di oggettiva difficoltà. Ci rendiamo conto delle problematicità economiche -ha aggiunto- ma togliere ogni prospettiva al Consorzio Universitario nisseno è una scelta sbagliata che toglie ogni residua possibilità ai giovani di rimanere a studiare nel nostro territorio. Crediamo invece che vada rilanciata l’idea del Campus Biomedico a Caltanissetta e incentivata la crescita dei corsi di Ingegneria Elettrica realizzando il trasferimento programmato nei mesi scorsi. Tutto però -ha concluso Ruvolo - rischia di rimanere lettera morta se il governo regionale non dà le opportune disposizioni al Commissario Straordinario del libero consorzio dei Comuni di rivedere l’uscita dal Consorzio Universitario che di fatto ne pregiudica la stessa esistenza”.

Polizia, un anno di lotta al crimine a Caltanissetta. Il questore Megale incontra la stampa per il bilancio
News Successiva
Di Forti, presidente della Banca del Nisseno: “Nel credito cooperativo una fiducia ben riposta”

Ti potrebbero interessare

Commenti

Ex Provincia abbandona il Consorzio Universitario. Ruvolo: “Dalla Giunta Crocetta una decisione inaccettabile”

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852