ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
"Esserci sempre, grazie alle donne e agli uomini della Polizia". Le foto della festa a Caltanissetta, ecco i poliziotti premiati
Cronaca
visite355

"Esserci sempre, grazie alle donne e agli uomini della Polizia". Le foto della festa a Caltanissetta, ecco i poliziotti premiati

Sobria come impone la tradizione da qualche anno, ma la cerimonia dei 163 anni della Polizia di Stato è sempre l'occasione per ricordare l'impegno quo...

Redazione
22 Maggio 2015 10:01

Sobria come impone la tradizione da qualche anno, ma la cerimonia dei 163 anni della Polizia di Stato è sempre l'occasione per ricordare l'impegno quotidiano delle donne e degli uomini in divisa. Anche a Caltanissetta è stato ribadito il motto "esserci sempre" e lo ha fatto il vicario del questore Giuseppe Acciaro, che ha elogiato la presenza sul territorio della Polizia, rispondendo in maniera efficace alla domanda di sicurezza che la gente chiede. "Il modello che vogliamo realizzare non è la “militarizzazione” del territorio, tendiamo a realizzare, invece, l’integrazione funzionale della Polizia di Stato nei vari ambiti, da quelli produttivi a quelli formativi e ricreativi, in cui si sviluppa l’agire sociale. Un modello di sicurezza che si riassume nel concetto di “polizia di prossimità", ha detto Acciaro che ha rivolto un saluto alle autorità e anche ai giovani del gruppo sportivo Fiamme Oro di pesistica, agli studenti della prima B della scuola media "Giovanni Verga", ai volontari niscemesi dell’Associazione genitori soggetti diversabili. Acciaro non ha citato le statistiche che sintetizza un anno di lavoro della Polizia, ma ha ringraziato i poliziotti appartenenti alle varie sezioni come le Colanti, la Squadra Mobile, la Digos, la Polizia stradale, la Polizia Amministrativa e la Divisione Anticrimine, così come l’Ufficio Immigrazione, la Polizia Scientifica, l’Ufficio Sanitario e di ricezione delle denunce. E poi la presenza dei Commissariati di Gela e Niscemi, che fronteggiano la criminalità in territori difficili. Il vicario ha pure evidenziato il significativo lavoro del personale amministrativo contabile e dell’Amministrazione civile dell’interno, sotto il coordinamento dell'ufficio di gabinetto, il "cervello" e il braccio operativo di ogni singola Questura. Un ringraziamento inoltre ai sindacati e alle due associazioni di polizia presenti in provincia di Caltanissetta. Un commosso ricordo è andato a Giorgio Moltisanti, presidente locale dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato recentemente scomparso. Nel suo intervento il questore vicario Giuseppe Acciaro, ha però sottolineato come la Polizia non può fronteggiare da sola i pericoli di una società, ma occorre "fare rete e ad interagire con le varie agenzie che producono valori: la famiglia, la scuola, le istituzioni locali, il sistema dell’informazione. ambiti nei quali la cultura del senso dello stato deve costituire argomento di confronto continuo". Al termine della cerimonia sono stati consegnati ai poliziotti promozioni ed encomi per aver svolto indagini e arrestato persone per mafia, usura, attentato alla sicurezza dei trasporti, traffico di droga, sequestro di persona e rapina, o salvato vite umane e catturato latitanti. Promozione per merito straordinario per l’assistente capo Fabio Matteo Vaccaro, l’assistente Capo Gaetano Magrone, il primo rimasto gravemente ferito durante un conflitto a fuoco avvenuto a Gela il 21 dicembre 2012, quando un folle sparò dal balcone. Encomio solenne per il vice questore aggiunto Marzia Maria Giustolisi, sostituto Commissario Michele Vecchio, Sostituto Commissario Daniela Terrana, Sovrintendente Capo Biagio Antonello Anzalone, Sovrintendente Capo Rodolfo Talluto, Sovrintendente Gabriele Spanò, Assistente Capo Filippo Crocifisso Messina, Assistente Capo Luciano Bocchieri, Assistente Capo Michele Grosso, Assistente Capo Salvatore Quinci, Assistente Capo Giuseppe Cavarretta, Assistente Capo Andrea Onofrio Nugara, Assistente Capo Irene Cambria, Assistente Capo Daniele Fasciana, Assistente Capo Rocco Fausciana, Assistente Capo Nunzio Guarnaccia, Assistente Francesco Frisone, Assistente Michele Turco, Assistente Massimiliano Cirasa, Assistente Calogero D’Agostino. Encomio semplice per il vice Questore Aggiunto Maria Grazia Milli, Ispettore Capo Raimondo Di Fazio, Assistente Capo Fabio Di Giugno. Lode sarà consegnata commissario Capo Gabriele Presti, Ispettore Capo Giuseppe Amoroso, Ispettore Capo Giuseppe Cauchi, ispettore Angelo Camilleri, Assistente Capo Rosario Caci, Assistente Salvatore Ferrante. GUARDA LA FOTOGALLERY

Centro storico di Caltanissetta chiuso al traffico. Al sindaco l’idea dei Green Block piace a metà
News Successiva
Finanziarie truffate a Caltanissetta, business da 170mila euro. Chiusa l'inchiesta nei confronti di 8 indagati

Ti potrebbero interessare

Commenti

"Esserci sempre, grazie alle donne e agli uomini della Polizia". Le foto della festa a Caltanissetta, ecco i poliziotti premiati

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852